I rifiuti crescono, la Tari pure

tares1Sarà duro da digerire l’aumento della Tari previsto per il 2015. E non perché tutti gli aumenti delle tasse sono generalmente malvisti, il messinese ha qualche motivo in più.

Pensare ad un aumento passeggiando per le vie del centro o per i villaggi, e vedendo i cumuli di rifiuti che hanno invaso anche le strade, risulta oggettivamente più difficile.

L’aumento sarà di 1,5 milioni di euro, quasi 4 milioni in più rispetto alle “rosee” aspettative della vigilia.

Con la tassa però cresce anche il numero dei contribuenti: saranno 3mila in più, tanti gli evasori totali “scovati” dall’ufficio Tribut.

L’aumento, rispetto al 2014, farà scattare aumenti che vanno dai 15 euro (per il nucleo mono familiare) ai 31 euro per le abitazioni con nuclei di 4 persone. In pratica l’8% in più rispetto al 2014.

(169)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *