luigi genovese

Elezioni regionali 2022. Luigi Genovese: «Da De Luca solo critiche e attacchi personali»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

«Ognuno si confronta su temi e programmi, dall’onorevole Cateno De Luca non ho visto programmi, ma solo critiche e attacchi personali anche a volte sgradevoli»: così il deputato e candidato all’Assemblea Regionale Siciliana, Luigi Genovese, a Messina oggi per un incontro con i giovani insieme al candidato alla presidenza della Regione, Renato Schifani.

Ultime ore di campagna elettorale per le elezioni regionali e politiche del 25 settembre 2022 in Sicilia. A Messina questa mattina l’incontro organizzato da Luigi Genovese e Renato Schifani con i giovani della città dello Stretto. Stamattina il deputato e il candidato alla presidenza della Regione Siciliana hanno ascoltato le istanze provenienti dalle nuove generazioni e fatto il punto su alcuni elementi chiave del programma. 

A margine dell’incontro, Luigi Genovese ha risposto ad alcune domande. Tra le proposte dell’onorevole Luigi Genovese, candidato per il centrodestra all’ARS con la lista Popolari e Autonomisti, l’istituzione di un centro unico per la Protezione Civile. Fondamentale, sottolinea, fornire nuove prospettive ai giovani, anche attraverso la creazione di nuovi sbocchi occupazionali che sfruttino le nuove tecnologie: «Bisogna ridisegnare la prospettiva futura qua in Sicilia – afferma. Per farlo dobbiamo necessariamente inventare anche nuove formule occupazionali, e questo si può fare attraverso l’utilizzo dei nuovi mezzi informatici che, purtroppo, la pubblica amministrazione tarda a mettere in pratica».

Passando agli “avversari”, quanto “teme” l’ondata Cateno De Luca dopo il risultato delle elezioni amministrative a Messina? «L’ondata De Luca non va temuta, va capita – sottolinea Genovese. Ognuno si confronta sui temi e sui programmi. Dall’onorevole De Luca non ho visto nulla sui programmi, ho visto solo critiche e attacchi personali anche a volte sgradevoli. Devo dire che sarebbe bello per la Regione Siciliana avere un presidente, del centrodestra, che al centro non metta lo scontro, ma i programmi. Su questo il presidente Schifani sarà molto bravo».

 

(1418)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.