elezioni regionali sicilia 2022: i candidati più votati all'ars a messina e provincia

Elezioni regionali 2022 in Sicilia: la TOP 10 dei candidati più votati a Messina e provincia

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Da Cateno De Luca a Danilo Lo Giudice, passando per Tommaso Calderone ed Elvira Amata: chiuso lo spoglio per le elezioni regionali in Sicilia (almeno per quel che riguarda la provincia di Messina), vediamo chi sono stati i messinesi (eletti e non) più votati alle urne domenica 25 settembre 2022.

Che se avesse votato solo Messina, il nuovo presidente della Regione Siciliana, oggi, sarebbe Cateno De Luca, lo abbiamo già visto. In città l’ex Sindaco peloritano – attualmente presidente del Consiglio Comunale – ha infatti ottenuto 59.660 voti, vale a dire il 59.89%, contro il 20.61% di Renato Schifani. Oggi diamo invece uno sguardo ai dati, ormai definitivi per quel che riguarda i deputati eletti all’Assemblea Regionale Siciliana (ARS) tra Messina e provincia e vediamo chi sono stati i candidati più votati.

Al primo posto troviamo naturalmente Cateno De Luca – e il dato riguardante il candidato alla presidenza già lo evidenziava –, poi Tommaso Calderone, che però rinuncerà al seggio perché eletto con Forza Italia alla Camera dei Deputati. Al terzo posto Luigi Genovese (Popolari e autonomisti), seguito da Pino Galluzzo ed Elvira Amata (Fratelli d’Italia). Poi ancora, Matteo Sciotto (Sud chiama Nord), Bernardette Grasso (Forza Italia), Danilo Lo Giudice, candidato nella lista di Sicilia Vera, che però non ha superato la soglia di sbarramento del 5%. A chiudere la Top 10 ci sono Beppe Picciolo (Forza Italia), non eletto perché tra i forzisti è entrata Bernardette Grasso, e l’ex sindaco di Brolo Giuseppe Laccoto, già deputato nella precedente legislatura.

Da segnalare come nella Top 10 rientrino solo candidati legati a Cateno De Luca e al centrodestra, mentre il primo volto del Partito Democratico a comparire è quello Calogero Leanza, undicesimo, unico eletto all’ARS con il centrosinistra. Per il Movimento 5 Stelle occorre invece attendere la 23esima posizione, dove troviamo Antonio De Luca, pentastellato al secondo mandato all’ARS. Diversi, inoltre, i volti noti – o “grandi esclusi” – che hanno preso un buon numero di voti ma non sono stati eletti o perché candidati con liste che non hanno superato lo sbarramento o perché superati da qualche altro esponente della propria fazione.

Parliamo dell’ex sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, primo tra i non eletti della lista “Sud chiama Nord”, di consiglieri comunali di Messina come Alessandro De Leo (Sud chiama Nord) o Serena Giannetto (Sicilia Vera), dell’esperto della Regione, Ferdinando Croce (Fratelli d’Italia) e dell’ex Primo Cittadino di Messina, Peppino Buzzanca (Lega).

Elezioni Regionali in Sicilia: i più votati a Messina e provincia

Ma vediamo, di seguito, i primi 10 classificati:

  1. Cateno De Luca – 14.080 voti (6761 solo a Messina);
  2. Tommaso Calderone –11.207 voti (1044 solo a Messina);
  3. Luigi Genovese – 9.233 voti (3568 solo a Messina);
  4. Pino Galluzzo – 8.939 voti (808 solo a Messina);
  5. Elvira Amata – 7.008 voti (2318 solo a Messina);
  6. Matteo Sciotto – 6.706 (685 solo a Messina);
  7. Bernardette Grasso – 6.596 voti (268 solo a Messina);
  8. Danilo Lo Giudice* – 6.462 voti (407 solo a Messina);
  9. Beppe Picciolo* – 5.467 voti (2087 solo a Messina);
  10. Pippo Laccoto – 4.790 voti (315 solo a Messina).

* Di questi Danilo Lo Giudice e Beppe Picciolo non sono entrati all’ARS.

Per vedere tutti i voti presi da tutti i candidati di Messina e provincia alle elezioni regionali che si sono svolte in Sicilia il 25 settembre 2022 cliccate qui.

voti elezioni regionali 2022 sicilia candidati di messina

 

voti elezioni regionali 2022 sicilia candidati di messina

(2192)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.