Cosap, Cantali: “Regolamento inadeguato e tassa tra le più alte in Italia”

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Da oltre due anni, ormai, l’Amministrazione comunale  sta predisponendo una delibera per  la modifica del regolamento Cosap (Canone per l’occupazione di spazi e aree pubbliche). Stamani è giunta al Sindaco una nuova sollecitazione da parte del consigliere Carlo Cantali. L’esponente di Felice per Messina chiede quando la delibera in questione sarà inviata alla Commissione consiliare per l’approfondimento e il successivo passaggio in Consiglio comunale.

Cantali ribadisce l’urgenza della questione, sottolineando l’inadeguatezza del regolamento. “I commercianti – precisa il consigliere –  lamentano l’eccessivo pagamento della tassa per l’occupazione del suolo pubblico, tra le più elevate in Italia e che sono previste nel vigente regolamento sanzioni con tassi d’interesse che superano la stessa tassa”.

Intanto, domani, i consiglieri Nino Interdonato, Nino Carreri e Daniela Faranda terranno una conferenza stampa per annunciare il deposito della proposta di deliberazione relativa al regolamento Cosap da discutere in Consiglio. In vista dell’incontro Interdonato ricorda: “tenendo fede all’impegno preso con i cittadini di depositare la proposta di delibera all’attenzione del Consiglio entro 7 giorni dal recepimento dell’importante documento, ci apprestiamo a farlo e l’incontro di domani servirà appunto ad illustrare, unitamente ai colleghi Carreri e Faranda, le modalità con le quali si potrà sbloccare l’annosa questione risalente al dicembre 2014”.

 

 

(98)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.