Ustica Lines licenzia 400 dipendenti. Collegamenti Eolie a rischio

ustica lines aliscafoLa società di navigazione Ustica lines, che in Sicilia collega – fra l’altro – le Egadi e le Eolie con Trapani e Milazzo, secondo il sindacato Federmar ha avviato la procedura di licenziamento (ai sensi dell’art. 24 delle legge 223 del ’91) per gli oltre 400 dipendenti. La causa della decisione è il contenzioso in corso con la Regione siciliana che va avanti da settimane e che, dice il sindacato, “ha generato la decadenza del contratto di appalto”. (Ansa)

Sembrava scongiurata, meno di un mese fa, la sospensione del servizio di trasporto da e per le isole Eolie da parte della Ustica Lines.

All’incontro dei primi di aprile avevano preso parte l’assessore regionale ai Trasporti, Giovanni Pizzo e il dirigente dello stesso assessorato, Fabio Bellomo, i legali della Ustica Lines ed i rappresentanti dei quattro comuni dell’Arcipelago.

Il confronto aveva fatto registrare una reciproca apertura da parte delle due parti: la compagnia di navigazione e la Regione Siciliana. Quest’ultima si era impegnata a valutare con attenzione e velocità le istanze proposte dalla Ustica Lines in merito al saldo delle spettanze relative all’anno 2014 ed alla firma del contratto.

(268)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *