Pubblicata la trattativa privata per le mense scolastiche. Quindici giorni da novembre a fine anno

protesta mense scuole cgilLe mense scolastiche stanno per ripartire. Pubblicato il bando comunale della trattativa privata e assegnazione prevista il prossimo otto novembre al dipartimento della Pubblica Istruzione. La spesa prevista è pari a 102.531,15 euro per 1.590 pasti; un pasto a basta d’asta è stato calcolato in 4,29 euro per 15 giornate scolastiche che decorreranno dalla data di aggiudicazione. Complessivamente agli studenti delle scuole elemnetari saranno dati 23.850 pasti. L’erogazione avverrà dal lunedì al venerdì secondo il calendario scolastico ministeriale ma sarà facoltà del Comune determina la data d’inizio del servizio. L’amministrazione Accorinti con l’assessore alla Scuola, Patrizia Panarello, per la mancata approvazione del bilancio di previsione 2013 aveva proposto l’autogestione delle mense come avviene in altre città italiane. Autogestione che fu contestata da lavoratori e Cgil. 

 

(45)

Categorie

Scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *