Le scuole insieme per i bambini nella “Settimana dei ragazzi” dell’Unicef

unicefConvenzione Onu sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, legalità, Pace, non discriminazione, saranno questi i temi che domani, alle 9.00, nel salone delle Bandiere di palazzo Zanca, gli studenti illustreranno, quali attività significative svolte durante l’anno scolastico.

“Uniti per i bambini-Insieme si può” è il titolo della manifestazione patrocinata dal Comune e promossa dal Comitato Provinciale di Messina per l’Unicef, in collaborazione con il Miur e la Polizia di Stato. L’evento è stato organizzato nell’ambito delle attività della “Settimana dei Ragazzi”, istituita dall’Unicef Italia, per ricordare l’anniversario della ratifica, da parte della nostra nazione, della Convenzione Onu sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

All’iniziativa parteciperanno gli Istituti Comprensivi messinesi “Boer Verona Trento”, “G. Catalfamo”, “Manzoni Dina e Clarenza” e “Pascoli Crispi”, l’Istituto Comprensivo “T. Aversa” di Mistretta e il Liceo Scientifico “Caminiti” di S. Teresa di Riva, scuole che, da anni, sono impegnate nel programma di sperimentazione Unicef-Miur “Verso una Scuola Amica dei Bambini e dei Ragazzi” e in progetti Unicef-Polizia di Stato, di cui fa parte il concorso “Il Poliziotto, un amico in più”.

Nel corso della mattinata gli studenti illustreranno le attività più significative svolte durante l’anno scolastico, inerenti alle tematiche della legalità, della Pace e della non discriminazione, e approfondiranno temi inerenti la Convenzione Onu sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. 

(68)

Categorie

Scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *