Salario accessorio 2015, arriva la fumata bianca

comunemessina1E’ durata poco la riunione che si è tenuta a Palazzo Zanca per sbloccare il pagamento ai dipendenti dell’ultima tranche del salario accessorio per il mese di novembre del 2015. Un incontro della durata di poco più di un’ora, tra amministrazione comunale, il dirigente del Dipartimento al Personale Maria Canale, il segretario generale Antonio Le Donne e il Ragioniere Generale Antonino Cama.

Manca il parere dell’OIV, vale a dire l’Organismo di Valutazione  non ancora nominato nell’anno 2015, ecco l’interpretazione della norma che ha portato il Dipartimento a mettere un freno ai pagamenti, che sembravano già cosa fatta appena ventiquattro ore fa. Un cavillo che ha complicato una situazione che sembrava già definita, con la richiesta del Dipartimento al Segretario Le Donne di assumersi la responsabilità giuridica della sua azione e procedere con i pagamenti.

Nel primo pomeriggio però la situazione si è sbloccata, grazie all’intervento del Capo dell’Ufficio di Gabinetto Loredana Carrara, che in un documento ha chiarito il ruolo dell’Organismo di Valutazione, chiamato ad esprimere un giudizio sull’operato dei dirigenti e non dei singoli dipendenti. Ciliegina sulla torta anche il parere positivo del presidente dell’OIV Artemisia, per cui l’amministrazione non stava compiendo alcuna forzatura.

(323)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *