Protesta Forestali: da lunedì 2mila addetti della provincia di Messina tornano al lavoro

lavoratori forestaliSi è conclusa bene la protesta dei lavoratori forestali di Messina, che da ieri pomeriggio hanno manifestato davanti alla sede provinciale dell’Azienda forestale contro il mancato rispetto dell’accordo siglato con il governo regionale lo scorso settembre, in base al quale sarebbero state completate le giornate di lavoro previste per legge.
L’assessore regionale all’agricoltura, Cartabellotta, dopo le forti sollecitazioni dei segretari regionali delle tre categorie sindacali FLAI CGIL FAI CISL E UILA UIL, Tripi, Colonna e Pensabene, in tarda mattinata, ha inviato al direttore provinciale dell’azienda foreste di Messina, la comunicazione ufficiale che stabilisce il rientro al lavoro dei 2mila addetti da lunedì 21 ottobre sino al completamento delle giornate previste per legge, 151. Alla manifestazione hanno partecipato anche il segretario generale della Cgil di Messina, Lillo Oceano, e il segretario generale della Cisl Messina, Tonino Genovese.

(48)

Categorie

Lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *