Per casa Serena il Comune paga ma i dipendenti rimangono a secco

casaserenaDa Casa Serena all’ingresso del Comune cambiano poco le cose per i dipendenti dei Servizi sociali a corto di stipendi. Al Centro per anziani di Montepiselli si è costituito il comitato permanente del personale che non percepisce lo stipendio da novembre. Secondo quanto riferito, la cooperativa Azione Sociale ha ottenuto il pagamento di due fatture da Palazzo Zanca, ma ha versato un solo arretrato agli operatori sociali che hanno deciso – senza sigle sindacali al seguito – di tornare in protesta. Secondo le clausole del servizio la coop., anche in assenza di pagamenti puntuali dall’amministrazione comunale, deve erogare gli stipendi ai dipendenti. Stesso discorso a Palazzo Zanca dove una decina di lavoratori di Faro 85 e Nuove Solidarietà prosegue la “sosta”. Per loro dovrebbero giungere presto buone notizie visto che starebbe partire un mandato di pagamento per 3 fatture in modo da versare ai lavoratori altrettanti arretrati senza attendere ulteriori passaggi burocratici. Da sette mesi questo gruppo non percepisce in tempo le mensilità.

@Acaffo

(36)

Categorie

Lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *