Il Comune “pensa alle donne” e Croce delibera un Protocollo d’intesa per incentivare l’occupazione femminile

Pubblicato il alle

1' min di lettura

occupazionedonne“Il lavoro delle donne: sperimentazione di una pratica di politiche attive per l’occupazione nel comprensorio territoriale di Messina” è un’iniziativa del Comitato nazionale per l’attuazione dei principi di parità, istituito al Ministero del lavoro e delle politiche sociali. Il commissario straordinario, Luigi Croce, con i poteri della Giunta, ha approvato il protocollo d’intesa per la realizzazione del progetto, che interesserà la questione dell’occupazione femminile inserita nel contesto economico ed occupazionale del comprensorio messinese e che si svolgerà in tre fasi. La prima di formazione, la seconda di laboratori e workshop per l’apprendimento individuale e la terza di progettazione di uno spazio di incubatore per le nuove imprese femminili. Il protocollo d’intesa è stato stipulato lo scorso 20 novembre 2012 tra il Comune di Messina, che aveva già adottato il piano triennale delle azioni positive 2011-2013, l’Arcidonna onlus, che è soggetto capofila, la Ust Cisl di Messina e il Dipartimento di scienze giuridiche e storia delle istituzioni dell’università di Messina. Obiettivo del programma è incrementare e qualificare l’occupazione femminile, creare, sviluppare e consolidare le imprese femminili attraverso la creazione di progetti integrati di rete.

(54)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.