“Guadagnamo di più senza lavorare”: incontro degli operatori turistici per fronteggiare la crisi

Pubblicato il alle

1' min di lettura

turisticiI rappresentanti di categoria degli operatori turistici di Messina e Provincia (Federalberghi, Confesercenti, Assonautica, Fiba, SADA Casartigiani) si riuniranno, mercoledì 19 dicembre alle 18.00, nella sala riunioni dell’Hotel S.Elia  per un incontro pubblico. L’iniziativa, sintetizzata con lo slogan “Guadagnamo di più senza lavorare”  e a cui ha aderito anche il Centro Studi sul Turismo in Sicilia, ha l’obiettivo di trovare una strategia comune per far fronte all’eccessiva tassazione (Imu, Tarsu e Imposta di soggiorno) imposta dal Governo Italiano durante gli ultimi mesi del 2012. L’assemblea, promossa dall’imprenditore alberghiero Angelo Villari, sarà un’occasione per individuare proposte concrete per fronteggiare la crisi e si inserisce nell’onda di protesta  degli albergatori siciliani, che lunedì scorso hanno spento le luci delle loro strutture ricettive con lo slogan “A luci spente per tasse”.

(57)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.