The Jester tornano a Messina per due appuntamenti speciali

Il gruppo messinese – The Jester – arriva in città per due appuntamenti speciali. Il 27 dicembre a La Cicalata per un reading musicale e il 30 dicembre al Retronouveau con una sorpresa per tutti gli appassionati.

The Jester – i pendolari della musica

Si chiamano: Sanny Tripoli, Nicola Cassata, Antonio Arena, Mattia Monaco e insieme formano “The Jester”, gruppo musicale che vive tra Modena, Milano, Torino e Messina. Musicisti pendolari che si incontrano «almeno ogni weekend – come ci racconta Mattia, bassista della band – per portare avanti questo progetto, a cui teniamo tantissimo».  Le trasferte del fine settimana si sono trasformate in un EP “Quench” uscito nel dicembre del 2017 e un primo album We were born in the wrong decade”, con la copertina firmata dal giovane illustratore Lorenzo Martino, uscito lo scorso 23 settembre per la Rocketman Records .

The Jester – Stories from the wrong decade

Si intitola “Stories from the wrong decade” il primo dei due appuntamenti che vedrà i The Jester tornare a Messina per le feste natalizie. Il 27 dicembre, alle 21.00 a La Cicalata, il gruppo messinese presenterà l’ultimo disco con un reading. Nove narratori/autori di altrettanti racconti – nati dai testi delle canzoni – accompagneranno la band. Durante la serata  letture a cura di: Elena Andò, Giuseppe De Domenico, Margherita Frisone, Francesca Germanà, Fabio Mangraviti, Claudio Mondello, Cecilia Moraci, Gianmarco Orlando e Giovanna Romano.

Ciak si gira al Retronouveau

Il 30 dicembre, invece, i The Jester saranno live al Retronouveau. Durante il concerto verrà girato, da Gaetano Sciacca del Dalek, il video di “I wish I Could”, secondo singolo estratto da We were born in the wrong decade”. Da gennaio, i musicisti pendolari saranno in giro per l’Italia per un mini tour per la presentazione del loro ultimo progetto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(377)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *