vista dal sacrario di cristo re e torre ottagona per la terza edizione de de le vie dei tesori a messina

Sabato a Messina arrivano “Le Vie dei Tesori” 2021: tutti i luoghi aperti

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Da sabato 11 e fino a domenica 26 settembre anche Messina aprirà i siti culturali (e non solo) per l’edizione de “Le Vie dei Tesori” 2021. Tre gli itinerari che sarà possibile selezionare:

  • Luoghi: 17 tesori aperti e raccontati;
  • Passeggiate: tour guidati alla scoperta di arte e natura;
  • Esperienze: tra i tesori.

A Messina ci saranno diverse prime volte come l’apertura della GAMM – Galleria d’Arte Moderna, all’interno del Palacultura, con la mostra permanente della Vara e dei Giganti e la Chiesa di Santa Maria Incoronata di Camaro. «Messina ha tanti bei sogni nel cassetto – ha detto l’assessore alla Cultura Enzo Caruso in conferenza stampa – che molti cittadini nemmeno conoscono».

Sabato 11 anche a Messina arrivano “Le Vie dei Tesori”

Stava rischiando di rimanere esclusa da “Le Vie dei Tesori” 2021 ma – fortunatamente – anche Messina parteciperà da sabato 11 e per tre weekend di fila a “Le Vie dei Tesori” , festival – organizzato dall’omonima Fondazione – che valorizza i luoghi naturali e culturali della Sicilia.

«Le incomprensioni – ha detto Laura Anello, presidente della Fondazione Le Vie dei Tesori – sono state velocemente risolte e sono contenta che oggi presentiamo questo progetto. Quest’anno è particolarmente importante perché è stato un lavoro connesso, tra Comune, Capitaneria, Università, Regione e altre associazioni coinvolte. Questi luoghi non sono orpelli ma raccontano la nostra identità. Messina quest’anno si apre alle “esperienze”, con la possibilità per esempio di andare in barca con gli storici cocciulari di Ganzirri».

Tutti gli itinerari di Messina da scoprire

Di seguito tutte “Le Vie dei Tesori” di Messina che sarà possibile visitare.

Luoghi:

  • Biblioteca Regionale Giacomo Longo: sabato 18 settembre dalle 17:00 alle 19:00 Sede Centrale, domenica 19 settembre dalle 10:00 alle 12:40 Sede Emeroteca.
  • Casa Museo di Maria Costa: tutte le domeniche del festival dalle 10:00 alle 12:40.
  • Castel Gonzaga: tutti i weekend del festival dalle 10:00 alle 17:00.
  • Chiesa dei Catalani: sabato 25 e domenica 26 dalle 10:00 alle 17:40.
  • Chiesa di San Giovanni di Malta e Museo: tutti i weekend del festival dalle 10:00 alle 16:40.
  • Chiesa di San Giuseppe e mostra degli argenti: il sabato dalle 10:00 alle 17:10 e la domenica dalle 15:00 alle 17.00.
  • Chiesa Parrocchiale di Mili San Marco: tutti i weekend dalle 10:00 alle 11:30 e dalle 16:00 alle 18:30.
  • Chiesa di Santa Maria Alemanna: sabato 18 e domenica 26 settembre dalle 09:00 alle 12:30.
  • Chiesa di Santa Maria Incoronata di Camaro e Ferculum di San Giacomo: sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17:30 alle 20:00.
  • Collezioni dell’Università degli Studi di Messina: tutti i weekend del festival dalle 10:00 alle 17:20.
  • Forte San Salvatore e Stele della Madonnina: tutti i weekend del festival (esclusa domenica 26 settembre) dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:30 alle 20:00.
  • GAMM – Galleria d’Arte Moderna: sabato 25 e domenica 26 settembre dalle 10:00 alle 17:30.
  • La Chiesa Gesù e Maria delle Trombe e il Bambinello delle Lacrime: tutti i weekend del festival dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 18:00.
  • Museo di Cultura e Musica Popolare dei Peloritani di Gesso: sabato 11 e 25, domenica 12 e 26 dalle 10:00 alle 17:30.
  • Orto Botanico Universitario Pietro Castelli: sabato 11 e 18 alle 9:30, 10:30 e 11:30.
  • Sacrario Cristo Re e Torre Ottagona dell’antico Castello di Roccaguelfonia: tutti i weekend del festival, dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 17:30.
  • Villa Giovanna Sede Mater Vitae: tutti i weekend del festival, dalle 10:00 alle 17:30.

Passeggiate:

  • Tra agrumi e gelsomino lungo l’antica via del Dromo: sabato 18 e domenica 19 dalle 15:30.
  • Sulle orme dei monaci greci per scoprire il santuario: sabato 25 e domenica 26 dalle 16:00.
  • Sulle strade del mito, le origini di Messina: domenica 12 settembre dalle 10:00.
  • Alla scoperta di Messina Normanna: domenica 19 settembre dalle 10:00.
  • Messina città Mariana, tutto nasce da una lettera: domenica 26 settembre dalle 10:00.
  • Tra storia, mistero e natura: ecco borgo Pantano: sabato 18 settembre dalle 10:00.

Esperienze:

  • Photowalk Lago Ganzirri: sabato 11 e domenica 12 settembre alle 9:00.
  • Nel lago, sulle barche dei cocciulari: sabato 25 e domenica 26 settembre dalle 9:00 alle 12:00.

Per acquistare i biglietti clicca qui.

(2451)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.