le vie dei tesori a Messina, edizione 2019

AAA cercasi volontari per “Le vie dei tesori”: l’Università di Messina recluta 24 studenti

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Le vie dei tesori” sta per tornare per un settembre 2021 alla scoperta delle meraviglie nascoste e della storia di Messina. Tra gli enti coinvolti sul territorio, anche UniMe (Università degli Studi di Messina) che cerca 24 studenti da impiegare come ciceroni durante i tre weekend in cui avrà luogo l’iniziativa. La selezione è rivolta agli iscritti ai Corsi di laurea magistrale e a ciclo unico dell’Ateneo (in corso e in regola con il pagamento delle tasse).

È ufficiale, l’Università di Messina parteciperà a “Le vie dei tesori” nei weekend (sabato e domenica) dell’11 e 12 settembre, del 18 e 19 e del 25 e 26. Nel corso dell’evento sarà possibile visitare i siti in cui sono collocate la Collezione delle Ceramiche, la Collezione Archeologica, la Pinacoteca dell’Università e l’Orto Botanico “Pietro Castelli”. I luoghi compresi nell’iniziativa saranno tutti aperti dalle 10.00 alle 18.00 dei giorni sopraindicati, ad esclusione dell’Orto Botanico, che accoglierà i visitatori nei giorni 11 e 18 settembre, con visite alle ore 9.30, 10.30 e 11.30.

Come ogni anno, la manifestazione “Le vie dei tesori” – nata a Palermo nel 2006 e poi estesa alle altre province siciliane – si propone di valorizzare e far scoprire il patrimonio culturale della Sicilia, attraverso una serie visite guidate tra i tesori nascosti dell’Isola. A guidare i visitatori per quel che riguarda i luoghi aperti dall’Università di Messina saranno 24 studenti, coordinati da i docenti dell’Ateneo e professionisti qualificati.

Come candidarsi

Gli studenti interessati a partecipare possono inviare la propria candidatura fino al 5 settembre 2021 tramite una procedura informatica sulla piattaforma ESSE3, alla quale i candidati accedono dalla propria area riservata, a questo link.  compilando il modello allegato all’avviso (Allegato 1). La selezione sarà effettuata tenendo conto dell’ordine di arrivo delle candidature, fino a concorrenza dei posti disponibili.

Per informazioni è possibile rivolgersi al C.O.P., Centro Orientamento e Placement. Referenti: Dott.ssa Domenica Maria Fotia e Dott.ssa Graziella Galletta (telefono: 090.6768274/8272 – email jobplacement@unime.it).

Trattandosi di un’attività culturale promossa dall’Ateneo, è in corso la procedura di riconoscimento di CFU agli studenti coinvolti in tali attività.

 

(273)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.