Messina, dal 15 luglio il Clan Off Teatro approda al Museo: il programma completo

Tiziana Francesca Vaccaro in Terra RosaInsieme al cinema, con la rassegna Restate al Mume a cura della Multisala Apollo, arriva anche il teatro con la rassegna “MuMe20 Off” curata dal Clan Off Teatro. 7 appuntamenti in programma – dal 15 luglio al 26 agosto –  all’interno del Museo Regionale di Messina. Ad inaugurare il palcoscenico “Didon Now” di Lina Prosa, con Elisa Di Dio e Giorgio Cannata regia e coreografie di Andrea Saitta. In cartellone anche “Terra di Rosa – Vite di Rosa Balistreri” di e con Tiziana Francesca Vaccaro. (in foto)

Come avevamo anticipato, il Clan Off torna finalmente sul palco con una rassegna estiva, nel giardino del Museo Regionale di Messina, realizzata anche qui grazie al supporto di Latitudini, rete regionale di drammatugia contemporanea presieduta da Gigi Spedale. «In questo difficile periodo storico – commenta Spedale – gli effetti della pandemia hanno falcidiato le attività di spettacolo dovunque.

Reputo grave l’assenza di adeguate misure di sostegno da parte degli Enti pubblici locali che, specialmente nel Messinese, non hanno saputo o voluto supportare in alcun modo l’ardua ripresa delle attività delle nostre migliori Compagnie teatrali. Tali iniziative, coraggiose in tempi normali (visto il contesto), diventano adesso audaci o addirittura spericolate.

Proprio per questo motivo la Rete Latitudini sente l’obbligo di colmare le lacune nell’azione di Comune, Città Metropolitana ed Ente Teatro e sostenere le rassegne estive di Clan degli Attori e di Castello di Sancio Panza, entrambi soci della Rete. Medesimo sostegno stiamo offrendo a tutte le iniziative degli altri associati in tutta la Regione. Il nostro ringraziamento va alle compagnie di Latitudini per i loro spettacoli di assoluta e riconosciuta qualità e alla Regione siciliana che, con il FURS, ci consentirà di dare il nostro contributo.

Un riconoscimento – conclude Gigi Spedale –  va al Museo di Messina, che ha regalato un nuovo spazio scenico in una Città dove i luoghi deputati rimangono inaccessibili alla, più che mai preziosissima, iniziativa privata».

MuMe20 Off – il Clan Off Teatro al Museo Regionale di Messina

Giovanni Maria Currò e Mauro Failla, direttori artistici del Clan Off Teatro, si spostano – momentaneamente – da via Trento 4 al Museo Regionale di Messina. Dopo lo stop che ha costretto uno dei tre teatri indipendenti della città a fermare la stagione teatrale già partita, il Clan Off propone al pubblico una rassegna di 7 spettacoli con un occhio sempre rivolto alle compagnie siciliane. Tutto il programma – inizio spettacoli ore 21.30:

  • 15 luglio: Didon Now di Lina Prosa, con Elisa Di Dio e Giorgio Cannata, regia e coreografie di Andrea Saitta (Compagnia Dell’Arpa)
  • 22 luglio: Intr’a Medea di Germano Marano e Daiana Tripodi, diretto e interpretato da Daiana Trpodi (Retablo)
  • 29 luglio: Terra di Rosa – Vite di Rosa Balistreri, scritto, diretto e interpretato da Tiziana Francesca Vaccaro (Interdisciplinare Delle Arti)
  • 5 agosto: Nove di Egle Doria e Nicola Alberto Orofino, con Egle Doria (Compagnia Madè)
  • 12 agosto: Meter Tygater, scritto e diretto da Aurora Miriam Scala, con Maria Chiara Pellitteri e Aurora Miriam Scala (La Bottega Del Pane)
  • 19 agosto: Le Mille Bolle Blu di Salvatore Rizzo, diretto e interpretato da Filippo Luna (Nutrimenti Terrestri)
  • 26 agosto: Invito al Mito – storie mitologiche come non le avete mai ascoltate, di Corinna Bennati Lo Castro e luana Rondinelli, con Corinna Bennati Lo Castro (Accura Teatro)

Per info e prenotazioni: info@clandegliattori.it o www.clandegliattori.it

 

 

 

 

 

(276)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *