Presentata la nuova edizione del Premio Internazionale di Poesia e Arti “Maria Celeste Celi”

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Torna il Premio Internazionale di Poesia e Arti “Maria Celeste Celi”, poetessa e benefattrice messinese madre della Presidente del Cirs e fondatrice dell’Ente. Il tema di quest’anno è “L’amore salverà il mondo”. Giunto alla sua terza edizione, il premio è stato presentato questa mattina nell’Aula Magna del Liceo Classico La Farina di Messina.

Il concorso, aperto sia a professionisti che a studenti universitari e di scuole d’istruzione secondaria di primo e secondo grado, vedrà il suo momento conclusivo con la  cerimonia di premiazione dei vincitori, che si terrà il 27 marzo prossimo alle 10.00 nella Sala Sinopoli del Teatro Vittorio Emanuele.

«E’ un premio che celebra la fondatrice del Cirs, anche poetessa e scrittrice – ha detto la presidente Maria Celeste Celi – ma soprattutto celebra i valori che ci ha tramandato. L’argomento del concorso quest’anno è l’amore in tutte le sue declinazioni. L’amore, non solo inteso come sentimento che lega una coppia, ma anche come rispetto, fiducia, risoluzione dei conflitti. Abbiamo scelto una scuola per l’incontro di oggi perché vogliamo rivolgerci direttamente ai ragazzi. L’educazione all’affettività, di cui tanto si parla, non deve riguardare solo la relazione con l’altro sesso, ma è anche aiutare i giovani a comprendere i propri sentimenti ed esprimerli. Quando esprimiamo i nostri bisogni, quando li scriviamo, riusciamo a comprenderli meglio e questo è terapeutico».

Prevista la speciale sezione “Social”, per dare a tutti la possibilità di esprimersi in modo diretto e senza filtri attraverso i mezzi di comunicazione più amati e utilizzati da giovani e adulti.

Alla conferenza stampa hanno partecipato, oltre alla Presidente del Cirs Maria Celeste Celi, la Dirigente scolastica del La Farina- Basile Caterina Celesti e in rappresentanza della giuria del concorso il prof. Orazio Nastasi. In collegamento web è intervenuto il prof. Amico Dolci, presidente del “Centro di sviluppo creativo Danilo Dolci” e oltre 40 scuole di tutta Messina e provincia, che hanno avuto modo di seguire la conferenza in modalità online, grazie al prezioso supporto dell’Ufficio Scolastico Provinciale.

Gli studenti del La Farina Giovanni Puleio e Andrea Azzolina, hanno partecipato con due brani di Chopin eseguiti al pianoforte, e Giulia Melis, ha letto una riflessione da lei scritta dal titolo “L’amore è il nome che diamo al desiderio di essere uno”.

Per partecipare al concorso basterà inviare il proprio elaborato all’indirizzo mail: premiomariacelesteceli@gmail.com. Esclusivamente per coloro che vogliono partecipare nella sezione “Social”, non sarà necessario mandare la mail, ma basterà pubblicare un post scritto o in formato foto/video che rispecchi il tema del concorso taggando per Instagram @cirs.messina, per Facebook @Cirs Casa Famiglia Messina e per Tik Tok @cirscasafamiglia.

Il termine ultimo per inviare i lavori è il 20 marzo 2024.

Come premi per gli studenti vincitori sono previsti corsi per conseguire la certificazione europea informatica Eipass, buoni libro, tablet e corsi nelle varie discipline oggetto del concorso, che saranno tenuti da esperti dei settori di riferimento.

Per accedere al bando e al modulo di iscrizione è possibile collegarsi al sito www.cirs.me.it.

(244)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.