Messina, al Palacultura nuovo concerto della Filarmonica Laudamo: si racconta Louis Armstrong

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Dopo l’omaggio a Astor Piazzolla e George Gershwin del pianista Marco Galeani, la Filarmonica Laudamo prosegue la stagione al Palacultura di Messina con un nuovo concerto; a salire sul palco il Pannonica Jazz Workshop con un progetto stavolta tutto dedicato all’indimenticato e indimenticabile Louis Armstrong. «Un progetto – dice Luciano Troja direttore dell’ensemble – dedicato e ispirato dalle scoperte musicali di Armstrong, che poi saranno quelle che accompagneranno tutta la storia del jazz. Un programma di classici, ma anche di suoni originali, che vedrà dunque Satchmo stella polare e musa ispiratrice. Anche per questa stagione, dunque, continua l’attività della orchestra/laboratorio indipendente più antica della nostra città, fondata oltre 20 anni fa che, in sinergia con la Filarmonica Laudamo, ha offerto progetti esclusivi legati alla musica d’oltreoceano».

Nuovo concerto della Filarmonica Laudamo

Louis Armstrong bezoekt Amsterdam
*29 oktober 1955

Dopo aver raccontato in musica i compositori americani di riferimento tra cui Billy Strayhorn, Fred Hersch, Earl Zindars, Leonard Bernstein, l’attività del Pannonica Jazz Workshop approfondirà giovedì 14 aprile, alle 20, al Palacultura la figura di Louis Armstrong, definita dal gruppo «tappa obbligata della musica americana». Sul palco, per questo nuovo appuntamento della serie AccordiAcorde della Filarmonica Laudamo di Messina: Luciano Troja direzione, pianoforte; Giuseppe Corpina clarinetto; Antonino Cicero fagotto; Giovanni Randazzo sax tenore e sax soprano; Maria Merlino sax alto e sax baritono; Deborah Ferraro arpa; Erika La Fauci pianoforte; Elena Vicinanza pianoforte; Domenico Mazza basso elettrico; Federico Saccà batteria, contrabbasso; Rosalba Lazzarotto voce; Giancarlo Mazzù chitarre. Musiche di King Oliver, Louis Armstrong, George Gershwin, Bob Thiele, John Barry, Jerry Herman, Luciano Troja.

Prossimo concerto

Il prossimo concerto della Filarmonica Laudamo di Messina è in programma per domenica 24 aprile, alle 18, al Teatro Vittorio Emanuele con Ninni Bruschetta e Cettina Donato che presentano “I Siciliani“, un progetto che celebra la poesia e l’arte di Antonio Cadarella. Un concept album , uscito ad aprile 2021 composto da 11 inediti, 8 brani e 3 preludi per pianoforte densi di emozione e pathos.

(80)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.