Ninni Bruschetta e Cettina Donato per un concept album tutto dedicato a “I Siciliani”

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Lei è una pluripremiata pianista, compositrice e direttore d’orchesta. Lui è uno degli attori più apprezzati in Italia. Stiamo parlando dei messinesi Cettina Donato e Ninni Bruschetta che stavolta hanno deciso di incidere un album insieme. I due artisti siciliani, infatti, hanno già collaborato a teatro, con “Il Giuramento” e “Il mio nome è Caino”.

In questo nuovo progetto di collaborazione, sarà Ninni Bruschetta a “vestire i panni” di un cantante con l’uscita del disco “I Siciliani”, che omaggia l’arte e la poesia di Antonio Caldarella, grande scrittore siciliano, recentemente scomparso.

Un concept album composto da 11 inediti, 8 brani e 3 preludi per pianoforte densi di emozione e pathos, nei quali Ninni Bruschetta magistralmente recita e canta le poesie di Caldarella. «Scrivendo e arrangiando nuova musica sui suoi meravigliosi versi, ho conosciuto Antonio Caldarella – dice Cettina Donato – pur non avendolo mai incontrato. Ciò che di noi è più bello, rimane immortale».

I Siciliani – il concept album di Cettina Donato e Ninni Bruschetta

È fuori oggi – venerdì 16 aprile – “Alcol”, il singolo estratto da “I Siciliani”, il concept album nato dalla collaborazione artistica tra Ninni Bruschetta e Cettina Donato – in uscita il prossimo 14 maggio – prodotto ed edito da AlfaMusic e distribuito da Believe Digital – EGEA Distribuiton.

Sonorità jazz, morbide e notturne, grazie al tocco della Donato arricchite dalla timbrica di Bruschetta che restituisce l’immagine del poeta Antonio Calderella, «abbiamo cantato – dicono i due artisti messinesi – il viaggio e il sogno visionario di un grande artista».

Hanno collaborato, gli archi della BIM Orchestra diretta da Giuseppe Tortora, il sassofonista Dario Cecchini, il contrabbassista Dario Rosciglione e il batterista Mimmo Campanale. A completare l’ensemble, l’attrice e cantante Celeste Gugliandolo, interprete di uno dei brani del disco.

Chi era Antonio Caldarella?

Antonio Caldarella (1959 – 2008), attore, poeta e pittore, è nato ad Avola ed è cresciuto a Napoli, a Messina e in giro per il mondo. In teatro ha lavorato con Antonio Neiwiller, Mario Martone, Elio De Capitani, Ninni Bruschetta e al cinema con Daniele Luchetti, Francesco Calogero, K.M. Brandauer e altri. Le sue poesie sono edite da piccole Case Editrici Siciliane.

(17)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.