Domenica 9 maggio la Filarmonica Laudamo Messina torna a suonare

Pubblicato il alle

1' min di lettura

È un 2021 molto speciale per la Filarmonica Laudamo Messina perché quest’anno spegne 100 candeline di musica e concerti. La stagione concertistica più longeva della Sicilia dopo una prima ripartenza e una (quasi) immediata chiusura delle attività adesso torna – finalmente – a suonare.

In programma tre concerti fino al 23 maggio. Ad aprire la mini rassegna concertistica, l’Orchestra di Fiati del Conservatorio Corelli, diretta da Lorenzo Della Fonte, fondatore tra l’altro dell‘Orchestra di Fiati della Valtellina.

Le performance musicali sono organizzate in collaborazione con il Teatro Vittorio Emanuele e il Conservatorio Corelli.

La Filarmonica Laudamo Messina torna a suonare

In attesa di poter tornare tra le poltrone dei teatri, possiamo goderci la musica della Filarmonica Laudamo in live streaming domenica 9 maggio, dalle 21:00, sui canali social della Filarmonica Laudamo e sul sito del Teatro VIttorio Emanuele.

L’Orchestra di Fiati del Conservatorio Corelli, con Marco Braito alla tromba si esibirà in “Ritorno dall’URSS: utopie, fiabe e realtà“, con musiche di Kozhevnikov, Arutiunian, Stravinskij.

I prossimi appuntamenti:

  • 16 maggio: Francesco Libetta & Orchestra Sinfonica del Conservatorio Corelli, dirige Bruno Cinquegrani.
  • 23 maggio: Corelli Jazz Band, dirige Giovanni Mazzarino.

 

(287)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.