Corsi d’Oro, sentenza in serata

Pubblicato il alle

1' min di lettura

tribunale-bella bella-per-nuovoSono già riuniti in Camera di Consiglio, i giudici della prima sezione del Tribunale di Messina, per decidere sulle richieste avanzate dal procuratore aggiunto Sebastiano Ardita, dai PM Fabrizio Monaco e Antonio Carchietti, che rappresentano l’accusa nell’ambito del processo scaturito dalla operazione ‘Corsi d’Oro’, sulla Formazione.
Imputato d’eccellenza, il parlamentare Francantonio Genovese, ex Pd transitato in Forza Italia, per il quale lo scorso luglio è stata chiesta la condanna a 11 anni di reclusione. Le richieste di condanna sulle quali i giudici dovranno decidere oggi riguardano anche: il deputato regionale Franco Rinaldi, 5 anni e 6 mesi; Salvatore Lamacchia, 2 anni e 2 mesi; Roberto Giunta, 6 anni; Domenico Fazio, 3 anni e 2 mesi; Elio Sauta, 8 anni; Elena Schirò, 6 anni;Giovanna Schirò, 1 anno e 8 mesi; Stefano Galletti, 7 anni; Giuseppina Pozzi, 4 anni; Liliana Imbesi, 3 anni; Concetta Cannavò, 2 anni e 6 mesi; Natale Lo Presti, 6 anni e 8 mesi;  Chiara Schirò ( moglie di Genovese), 6 anni; Graziella Feliciotto, 6 anni e 6 mesi; Carmelo Capone, 3 anni e 8 mesi; Natale Capone 3 anni e 8 mesi; Orazio De Gregorio, 1 anno e 8 mesi; Paola Piraino. 6  mesi; Francesco Buda, 2 anni e 4 mesi; Salvatore Natoli, 4 anni; Antonio Di Lorenzo, 3 anni; Carmelo Favazzo, 3 anni e 8 mesi.
La sentenza sul secondo troncone del processo Corsi d’oro è prevista nel tardo pomeriggio.

(581)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.