Messina: tentato furto e furto aggravato ai danni di 2 negozi del centro: 2 arresti

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Nel trascorso weekend, a seguito della intensificazione dei servizi di controllo tesi alla prevenzione e al contrasto dei reati di natura predatoria, disposta dal Questore Annino GARGANO, i poliziotti delle Volanti hanno tratto in arresto in flagranza di reato uno straniero di 29 anni per tentato furto aggravato e un messinese di 20 anni per furto aggravato consumato. In entrambi i casi, presi di mira dai due soggetti arrestati, due distinti esercizi commerciali del centro cittadino.

Nel primo caso, l’uomo si era creato un varco di accesso all’interno del negozio infrangendo la vetrata della porta principale, ma aveva dovuto improvvisamente interrompere la propria azione per darsi a precipitosa fuga. Raggiunto dai poliziotti a pochi isolati di distanza, è stato identificato e tratto in arresto anche grazie all’impronta impressa dai calci sferrati contro la vetrata della porta del negozio, che corrispondeva pienamente alla forma della suola delle scarpe da lui indossate al momento del rintraccio.

Anche nel secondo caso, il ventenne messinese, nottetempo, aveva forzato l’accesso con una grossa tronchese ed era riuscito a mettere a segno il furto, asportando numerose derrate alimentari per poi cercare di far perdere le sue tracce. Immediatamente dopo, però, i poliziotti delle volanti, allertati dall’attivazione del sistema di allarme antintrusione, lo hanno individuato nei pressi dell’esercizio commerciale ed hanno recuperato la refurtiva restituendola al legittimo proprietario.

Occorre precisare, in ogni caso, che i procedimenti sono tutt’ora pendenti e che, in ossequio del principio di non colpevolezza fino a sentenza definitiva di condanna, sarà svolto ogni ulteriore accertamento che dovesse rendersi necessario, anche nell’interesse degli indagati.

Fonte: Questura di Messina

(403)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.