Vaccini, arrivate 1.850 dosi di Johnson & Johnson per la provincia di Messina

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Sono arrivate oggi a Milazzo, per essere smistate tra Messina e provincia, 1.850 dosi del vaccino anti-covid Johnson & Johnson. Contestualmente, ieri era stata annunciata da Poste Italiane la consegna di 25mila dosi di AstraZeneca per le farmacie ospedaliere delle nove province siciliane.

Procede la campagna vaccinale in Sicilia con l’ingresso sullo scenario del vaccino americano, Johnson & Johnson. Come per il farmaco anglo-svedese, una circolare del Ministero della Salute ha raccomandato l’uso preferibilmente per gli over 60. Nel frattempo, in tutta la Regione è iniziato l’open weekend, che coinvolgerà diverse categorie – dagli over 60 con patologie, agli over 80, alle persone tra i 60 ed i 79 anni in target per l’AstraZeneca –, le quali potranno ricevere il vaccino senza prenotazione. L’iniziativa proseguirà negli hub e nei centri vaccinali dell’Isola (compre la Fiera di Messina) fino a domenica 25 aprile (compreso).

Tutte novità che potrebbero aiutare la Sicilia a raggiungere il totale di dosi giornaliere da somministrare previsto dal nuovo principio guida del piano vaccini anti-covid realizzato dal commissario Francesco Paolo Figliuolo, sintetizzabile nello slogan “una testa, un vaccino”. Nello specifico, sull’Isola, secondo quanto stimato dall’Ufficio nazionale per l’emergenza covid, si dovrebbero somministrare 25.429 dosi di vaccino al giorno e 178.002 ogni settimana. Finora, la Regione si è tenuta al di sotto di queste soglie, ma con una nuova e massiccia fornitura di vaccini le cose potrebbero cambiare. Un’ulteriore spinta, infine, dovrebbe arrivare dalle farmacie

(238)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.