«Un giovane innamorato della città»: così la politica messinese ricorda Giuseppe Sanò

La morte di Giuseppe Sanò, ex consigliere della VI Circoscrizione, ha scosso Messina. Dal momento in cui la notizia si è diffusa, il mondo politico della città dello Stretto ha voluto esprimere in più modi il proprio cordoglio e la propria vicinanza alla famiglia e agli amici dell’ex consigliere. Pubblichiamo, di seguito, i messaggi che ci sono stati inviati.

Ex consigliere del VI Quartiere, da sempre attivo nella difesa e nella promozione del territorio, Giuseppe Sanò è morto ieri durante un’immersione a largo di Capo Peloro, a soli 42 anni. Il 13 maggio alle 16.00 nella chiesa di Torre Faro verrano celebrati i funerali, ma intanto diversi esponenti della politica cittadina hanno voluto ricordare il collega.

Questa, la nota inviata dal Movimento 5 Stelle: «I consiglieri comunali e circoscrizionali, i deputati regionali e nazionali del Movimento 5 Stelle, unitamente al Meetup Grilli dello Stretto, esprimono il loro profondo cordoglio per la scomparsa dell’ex consigliere del VI Quartiere Giuseppe Sanò. Una persona gentile e umile, appassionata, che ha sempre lottato con entusiasmo e garbo per la sua città e la sua amata Torre Faro. Ai familiari le nostre più sentite condoglianze».

Questa la nota del gruppo consiliare del PD di Messina: «La notizia della tragica scomparsa di Peppe Sanò ci lascia attoniti e storditi. Se ne va improvvisamente un giovane innamorato di questa città, tradito dal suo mare, dal nostro mare, che pure lui tanto amava e che con forza, passione e tanta ostinazione ha sempre difeso dagli assalti dell’inquinamento e della speculazione. Una vita militante, divisa tra la professione, la sua famiglia e l’impegno politico attivo che l’ha visto eletto al Consiglio della VI Circoscrizione e poi candidato in più occasioni avendo sempre a cuore la custodia dei nostri luoghi più belli. Vogliamo esprimere il nostro dolore e la nostra vicinanza affettuosa alla famiglia e alle persone che l’hanno conosciuto e voluto bene nella sua intensa vita. Le battaglie di Peppe, che sono quelle della difesa delle nostre risorse più belle, del nostro territorio troppo spesso martoriato, saranno ancora una volta le nostre battaglie, affinché il ricordo della sua dolce testimonianza non venga mai meno».

Infine, il messaggio dell’ex sindaco di Messina Renato Accorinti «Solo poche ore fa, ho avuto la terribile notizia che Giuseppe Sanò a soli 42 anni durante un immersione è morto. Resto sconcertato, il dolore è immenso, anche perché va via proprio nel pieno della vita, aveva la gioia e l’entusiasmo di voler affrontare tanti progetti. Con la sua ragazza aveva programmato di sposarsi tra giugno e settembre.
In questi anni ci siamo sfiorati durante l’attività politica, lui era consigliere della VI circoscrizione. Nel 2018 ha scelto di candidarsi in una delle tre liste (Percorso Comune) per sostenere la mia candidatura a sindaco. Così siamo entrati in contatto, e ho potuto conoscere più da vicino la persona. Ricordo bene la sua passione che lo spingeva a battersi per migliorare il suo quartiere e la sua città. Mi ha colpito subito il suo sorriso, era semplice, quello di un uomo buono. Abbraccio forte la sua famiglia, la sua fidanzata e tutti i suoi amici».

(558)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *