Un campano alla guida della procura di Messina, arriva Maurizio De Lucia

Pubblicato il alle

1' min di lettura

A capo della Procura di Messina arriva Maurizio De Lucia, nominato dal plenum del CSM, Consiglio Superiore della Magistratura, soltanto uno il voto contrario . Occuperà la poltrona di Guido Lo Forte, ora in pensione.

De Lucia, 56 anni, campano, In Sicilia, a Palermo, è giunto nel maggio del ’91. Lì si è dapprima occupato di reati economici, poi è passato alla DDA, in particolare ha firmato le inchieste sulle infiltrazioni mafiose nel settore appalti pubblici. Tra le inchieste di maggior rilievo, quella sulle cosiddette talpe alla Dda di Palermo, e quella che ha determinato la condanna a 7 anni per favoreggiamento alla mafia dell’ex presidente della Regione, Salvatore Cuffaro.
Ultimamente si è impegnato nelle indagini sul terrorismo.

(213)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.