svincolo di giostra

Svincolo di Giostra, Gioveni: «Si tenga aperto anche dopo la riapertura del Boccetta»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Da lunedì scorso, 27 dicembre, gli automobilisti messinesi intenzionati a percorrere l’autostrada hanno dovuto fare i conti con una novità: lo svincolo di viale Boccetta è chiuso, fino a oggi giovedì 30 dicembre, per consentirne la riqualificazione. La viabilità di Messina ha dunque subito delle importanti modifiche. Il traffico è stato spostato verso viale Giostra, dove è stato eccezionalmente riaperto lo svincolo, in direzione Palermo, che era rimasto chiuso da più di un anno.

Perché, allora, da domani tutto tornerà come prima con la nuova chiusura dello svincolo in viale Giostra? Se lo domanda il presidente della Commissione Viabilità, Libero Gioveni, che continua a invocarne la riapertura, anche in via temporanea e sperimentale.

«Moltissimi cittadini – ha detto il Consigliere comunale –, specie quelli residenti nella zona nord, non riescono a comprendere il senso della chiusura di Giostra che si protrae ormai dall’estate 2020 in un periodo in cui dalla zona tirrenica non vi è lo stesso afflusso che si registra appunto nel periodo estivo. Ed è ovvio che con l’improvvisa riapertura dell’uscita a Giostra durante questo periodo di chiusura di Boccetta ha sortito dei legittimi dubbi in molti se vi fosse la reale necessità di chiuderla».

L’esponente di Fratelli d’Italia ha già presentato la questione ad entrambi i prefetti che si sono avvicendati nella città dello Stretto negli ultimi due anni, Maria Carmela Librizzi e Cosima Di Stani, rivolgendo delle note al Comitato Operativo per la Viabilità (COV).

«Continuo a ritenere – spiega Gioveni – che in via sperimentale, almeno fino alla prima decade del prossimo mese di giugno, soprattutto dal 10 gennaio con la riapertura delle scuole e delle Università al Papardo e all’Annunziata, si debba verificare l’andamento con entrambi gli svincoli aperti, forti soprattutto di una vigilanza (giustamente considerata necessaria dal COV) che potrebbe essere meglio garantita con la nuova presenza dei 46 agenti della Polizia Municipale».

«Mi auguro quindi – conclude Gioveni – che stante queste condizioni ed auspici si possa far tornare a respirare la viabilità della zona nord avendo (o in questo caso garantendo), seppur per un breve periodo, l’apertura dello svincolo di Giostra».

(1146)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Ma per quale motivo lo svincolo Giostra è chiuso???

error: Contenuto protetto.