Foto dello Stretto Pride a Messina

Stretto Pride 2022, aderiscono anche 7 scuole superiori di Messina: «I diritti non sono privilegi»

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Anche sette scuole superiori di Messina aderiscono allo Stretto Pride 2022 che si svolgerà questo pomeriggio per le vie del centro città. Ad annunciare la partecipazione, i rappresentanti degli istituti La Farina, Basile, Archimede, Maurolico, Seguenza, Bisazza e Nautico, che esporranno uno striscione con lo slogan “I diritti non sono privilegi”.

La scelta da parte dei rappresentanti degli studenti di aderire allo Stretto Pride 2022, quest’anno rappresentato dal claim “un mare di pace”,  è motivata dalla grande sensibilità che i ragazzi hanno nei confronti dell’argomento e nella condivisione dei temi proposti, che mirano a costruire una società aperta, rispettosa e inclusiva di chiunque. A firmare l’adesione sono: Francesco Carabellò, Rita Caselli, Simone Venuti, Martina Ruggeri, Chiara Piccolo, Jacopo Varrica, Miriana Nunnari, Giuliana De Pasquale, Alessandro Costantino, Vincenzo Clemente, Sofia Sergi, Luca la Foresta, Samuele Chiofalo.

A dare adesione formale allo Stretto Pride 2022 nei giorni scorsi anche l’Università degli Studi di Messina, il Comune, la Federazione Provinciale del Partito Democratico di Messina, Potere al Popolo, Cambiamo Messina dal Basso.  Per tutte le informazioni più “tecniche” sulla manifestazione di oggi, dagli orari, alle modifiche ai bus e alla viabilità, al percorso, è possibile consultare questo articolo.

(662)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.