Stadio Celeste. Accorinti scrive a Conti Nibali: «Grazie per aver contribuito alla sua riapertura»

stadio celesteDopo la riconsegna anticipata dello storico impianto sportivo Giovanni Celeste da parte della società sportiva dilettantistica Città di Messina, il sindaco Renato Accorinti ha inviato una lettera al presidente Elio Conti Nibali. «L’attività della tua società – scrive Accorinti – ha un ruolo importante nei confronti dei giovani che, attraverso lo sport, imparano ad affrontare la vita e per questo meritate un particolare apprezzamento da parte mia e di tutta la città. Lo sport, difatti, svolge una funzione educativa imprescindibile, attivando nei giovani importanti valori quali servizio, responsabilità, solidarietà, partecipazione e amore per la vita. La nostra città è anche riconoscente nei confronti della tua società per aver contribuito alla riapertura del “Giovanni Celeste”, con impegni economici anche di rilievo, e per la tua decisione, in un momento di particolare difficoltà dell’impiantistica sportiva cittadina, di venire incontro alle esigenze della città, riconsegnando anticipatamente l’impianto. Per quanto scritto – conclude il sindaco – mi impegno fin d’ora a far si che siano attuate tutte le procedure, affinché la tua società possa usufruire del Celeste per lo svolgimento delle partite interne del prossimo campionato».

(55)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *