Reset solidale con Accorinti dopo la tentata aggressione. Tinaglia: “Ma il sindaco abbassi i toni”

Alessandro TinagliaReset esprime solidarietà al sindaco Accorinti dopo la tentata aggressione di questa mattina sul Cavalcavia.

Il responsabile, Alessandro Tinaglia, scrive:

“Dopo essere venuti a conoscenza, a mezzo stampa, della tentata aggressione sul Cavalcavia ai danni del Sindaco, da parte di un Camionista, esprimiamo a Renato Accorinti la nostra solidarietà e condanniamo il folle gesto.

                Invitiamo altresì il Sindaco ad abbassare i toni e ad affrontare i problemi della Città evitando manifestazioni eclatanti e “limitandosi” ad esercitare le prerogative che il Suo ruolo di Primo Cittadino gli conferisce.

                Visto quanto accaduto e non potendo ignorare gli altissimi livelli di tensione ed esasperazione che la nostra Città vive anche in questi giorni, pur reputando il Sindaco parte lesa, richiamiamo tutti, Lui compreso, ad un maggior senso di responsabilità”.

(59)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *