Piano Covid, arriva “See Sicily” per promuovere il turismo in Sicilia

teatro antico di taorminaSi chiama “See Sicily” l’intervento previsto dal Piano Covid per la promozione del turismo in Sicilia. Un intervento da 74 milioni e 900 mila euro finalizzato a fornire liquidità alle aziende del settore e a incentivare sia la domanda che l’offerta mettendo a disposizione dei potenziali turisti diversi tipi di servizi.

Lo scorso 16 settembre 2020 il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha presentato, insieme ad alcuni membri della sua squadra di Governo, il nuovo “Piano Covid” che prevede una prima tranche di 278 milioni di euro per rilanciare l’economia in Sicilia danneggiata dalla crisi causata dal coronavirus. Gli interventi previsti riguardano diversi ambiti: microimprese (125 milioni di euro); settore turistico (75 milioni di euro); scuola (38 milioni di euro); editoria (10 milioni di euro); confidi (20 milioni di euro); servizi di trasporto (10 milioni di euro).

Vediamo, nel dettaglio, quali sono gli interventi previsti per il turismo.

Piano Covid: arriva “See Sicily” per promuovere il turismo in Sicilia

Per quel che riguarda il turismo, il Piano Covid prevede lo stanziamento di 74 milioni e 900 mila euro per un intervento denominato “See Sicily” che, come anticipato, prevedere:

  1. l’acquisto da parte della Regione di servizi turistici dagli operatori del settore;
  2. l’emissione di voucher, per mettere a disposizione dei potenziali turisti servizi utili a incentivare la domanda e la conseguente offerta.

La Regione Siciliana acquisterà servizi dagli operatori del settore turistico (elencati più giù in questo articolo). Una volta acquistati i servizi, questi saranno inseriti su una piattaforma multimediale cui avranno accesso solo operatori siciliani. In totale saranno messi a disposizione 640mila voucher validi fino al 2023.

Fornitori di servizi

Il bando della Regione Siciliana è indirizzato ai seguenti fornitori di servizi:

  • Strutture ricettive alberghiere ed extra-alberghiere;
  • Agenzie di viaggio e tour operator;
  • Guide (turistiche, vulcanologiche e subacquee) e Accompagnatori;
  • Diving.

La dotazione finanziaria complessiva è di 74 milioni e 900 mila euro che saranno suddivisi in diverse macro-categorie di spesa:

  • acquisto di posti letto dalle strutture ricettive;
  • acquisto di servizi guida, accompagnatori, diving ed escursioni;
  • acquisto di sconti sui biglietti aerei;
  • rimborso biglietti luoghi della cultura;
  • attività di promozione.

Di seguito, le tabelle dei servizi acquistati dalle strutture ricettive e dagli operatori turistici e i relativi importi:

piano covid turismo: servizi acquistati see sicily piano covid turismo: servizi acquistati see sicily

piano covid turismo: servizi acquistati see sicily

Piano Covid per il turismo: date e scadenze di “See Sicily”

Quando saranno pubblicati gli avvisi

Gli avvisi per partecipare a “See Sicily” saranno pubblicati secondo il seguente calendario:

  • Entro il 9 ottobre 2020 – Pubblicazione Avvisi operatori turistici
  • Entro il 30 ottobre 2020 – Pubblicazione Avviso acquisto buoni sconto voli

Quando presentare domanda: le scadenze

Una volta pubblicati gli avvisi, le date entro cui presentare domanda sono le seguenti:

  • 30 novembre 2020 – Scadenza presentazione istanze sulla piattaforma dedicata;
  • 4 dicembre 2020 – Scadenza presentazione istanze da parte delle compagnie aeree.

(386)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *