Messinambiente, Accorinti e Ialacqua contro la Fp Cgil: “Attacco infondato e ingiustificato”

conferenza giunta TaresIn merito a notizie stampa diffuse relative all’attività svolta da MessinAmbiente, il sindaco, Renato Accorinti, e l’assessore all’ambiente, Daniele Ialacqua, precisano che “Si tratta di un attacco ingeneroso, ingiustificato, infondato e nel momento più sbagliato. Le accuse mosse dalla Funzione pubblica Cgil nei confronti del Sindaco e dell’Amministrazione comunale non sono accettabili in quanto coincidono con una fase di svolta nella politica di gestione dei rifiuti a Messina, dopo anni di abbandono, cattiva gestione e sperpero del denaro pubblico. L’attuale emergenza non c’entra nulla con i presunti mancati pagamenti comunali, dato che l’Amministrazione ha garantito sempre gli stipendi e le somme previste nel piano economico-finanziario, ma è tuttora figlia dei mancati investimenti degli anni trascorsi, che ci hanno fatto ereditare mezzi obsoleti, perennemente in sofferenza; della passata scarsa attenzione alla sicurezza dei lavoratori e dei luoghi di lavoro; e di un clima di poca trasparenza nella gestione dei rifiuti in città. Legalità, trasparenza, rispetto dei lavoratori e gestione virtuosa sono le linee che questa Amministrazione sta seguendo e che dovrebbero vederci tutti dalla stessa parte, sindacati compresi! Le uniche conferenze stampa tenute dall’Amministrazione in tema di rifiuti – concludono Accorinti e Ialacqua – hanno avuto come oggetto soltanto il rilancio e gli investimenti nella gestione dei rifiuti stessi, e la denuncia delle troppe zone d’ombra. Nessuna vetrina, dunque, ma esclusivamente l’impegno concreto e quotidiano per il bene della città e della sua collettività”.

Nei giorni scorsi la Fp Cgil aveva criticato con una nota l’amministrazione sull’emergenza rifiuti. 

(63)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *