sbarco migranti messina

Messina, sbarco di 402 migranti al Molo Norimberga: a bordo 81 minori

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Sbarco a Messina dei 402 migranti soccorsi nelle scorse ore in mare dalla nave Open Arms Uno. A bordo 286 uomini, 31 donne, 85 minori, 5 dei quali non accompagnati e, informa la Mediterranea Saving Humans, un cadavere. A dare la notizia dell’assegnazione del porto sicuro in riva allo Stretto, la Ong spagnola: «Finalmente (le persone salvate) potranno ricevere le cure di cui necessitano e il corpo senza vita del ragazzo ucciso brutalmente potrà ricevere una degna sepoltura. Difendiamo la dignità di ogni essere umano».

Secondo quanto appreso dall’Ansa, le persone a bordo della nave Open Arms Uno provengono da Sudan, Siria, Eritrea, Egitto, Pakistan, Etiopia, Somalia. Le operazioni di sbarco sono attualmente in corso al Molo Norimberga del Porto di Messina. Se ne sta occupando la Prefettura insieme al Comune, alle forze dell’ordine e alla Capitaneria di Porto. A dare supporto anche Usmaf, Asp, 118, Croce Rossa, volontari, Save the Children, Unhcr, personale Easo e altre associazioni.

Di seguito, il post pubblicato su Twitter dalla Open Arms e condiviso dalla Mediterranea Saving Humans:

Foto di repertorio © ANSA/CARMELO IMBESI

(33)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.