Messina. A Giostra nasce un nuovo drive-in per i tamponi: non servirà la prenotazione

Pubblicato il alle

2' min di lettura

È ufficiale, nell’area del mercato di Giostra verrà realizzato il terzo drive-in di Messina dove sarà possibile effettuare i tamponi rapidi. Il drive-in sarà attivo dal 6 gennaio, secondo le previsioni del commissario per l’Emergenza Covid, Alberto Firenze.

«Sarà collocato nell’area del mercato rionale di Giostra e dovrebbe essere pronto entro l’Epifania, non servirà prenotazione. Si tratta – ha detto Firenze – di un’area ampia e comoda ai fini logistici, perché consente dall’ingresso più in alto di far entrare le auto e da quello più in basso di farle uscire, con spazi all’interno per sostare, eseguire il tampone e svoltare senza creare intasamento nelle vie principali della città».

Un nuovo drive-in per i tamponi

Negli ultimi giorni si era creato il caos per andare a fare i tamponi rapidi, in modo particolare al drive-in dell’ex Gasometro. Da qui la decisione presa dall’Ufficio Covid Messina, in collaborazione con l’Asp, che ha concesso gli spazi, e il Comune di Messina che trasferirà in modo provvisorio le bancarelle del mercato di Giostra sul viale principale, per creare una nuova area.

Adesso, dopo il sopralluogo dei giorni scorsi, si lavorerà per organizzare un terzo punto per effettuare i test anti-covid. Nel drive-in di Giostra non sarà necessaria la prenotazione e sarà aperto dalle 08 alle 20. L’ex Gasometro, invece, sarà attivo solo per chi è prenotato tramite Messina Social City, nel limite di 500 cittadini al giorno dalle 08 alle 20. Il Palarescifina effettuerà solo per tamponi di verifica tramite Usca e settore scuola.

Inoltre, si ricordano le modalità di pagamento autorizzate dall’Asp di Messina per l’effettuazione dei tamponi:

  • tramite bonifico bancario intestato alla Tesoreria A.S.P. Messina – IBAN: IT12W 0100516500 000000218700, indicando nella causale tampone molecolare/rapido;
  • tramite versamento sul c/c postale n. 12868980, ovvero con bonifico alle seguenti coordinate IBAN: IT93R 07601 16500 000012868980 indicando in entrambi i casi nella causale tampone molecolare/rapido.

I vaccinati non pagano, le persone ancora non vaccinate pagheranno 15 euro per il tampone rapido e 50 per il molecolare e dovranno presentarsi già con il versamento effettuato.

 

(3259)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.