galleria san jachiddu

Manutenzione della Galleria San Jachiddu. Il M5S: «Chiusure e disagi, quanto spende il Comune?»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Troppe chiusure e disagi a causa dei continui interventi di manutenzione della Galleria San Jachiddu di Messina: questo quanto denunciato dai consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle, Cristina Cannistrà e Giuseppe Fusco, che hanno inoltrato un’interrogazione ufficiale, in merito, all’Amministrazione De Luca. L’obiettivo è capire che lavori siano stati eseguiti e quanto siano costati (e costino) alle casse del Comune».

«Sin dalla sua apertura – affermano i due esponenti pentastellati –, l’importante bretella di collegamento fra il Viale Giostra e il Viale Annunziata, percorsa quotidianamente da migliaia di cittadini, ha subito innumerevoli chiusure ed altrettanti interventi manutentivi di varia natura: solo nel 2021 il “tunnel” è stato interdetto al transito veicolare, in entrambi i sensi di marcia, a febbraio, marzo e luglio. Il motivo? Tra quelli indicati anche la manutenzione delle centraline Sos, già oggetto di interventi a dicembre del 2020, mentre qualche mese prima, a luglio, era stata effettuata un’altra chiusura sempre per la manutenzione degli apparati impiantistici. Risulta evidente che gli interventi di manutenzione messi in atto, a tutt’oggi, si dimostrano non solo ripetitivi ma anche non risolutivi delle problematiche presenti nella Galleria, oltre a comportare un continuo esborso di risorse comunali».

Di fronte a questa situazione, i due esponenti del M5S di Messina hanno deciso di interpellare direttamente l’Amministrazione comunale e il Dipartimento Mobilità urbana e viabilità. A destare perplessità nei due consiglieri, tra l’altro, la decisione di svolgere i lavori di manutenzione di giorno, solitamente tra le 9.00 e le 17.00, anziché di notte.

Più nel dettaglio, Cannistrà e Fusco chiedono a Palazzo Zanca, tramite un’interrogazione: «I motivi per i quali sono stati necessari i continui interventi di manutenzione; quali interventi sono previsti per evitare il ripetersi di tale grave situazione che arreca notevoli disagi ai cittadini messinesi e alla viabilità; quale tipologia di lavori sono stati effettuati e le spese affrontate dal Comune di Messina per i predetti interventi». Infine, chiedono se per i futuri interventi manutentivi non sarebbe meglio procedere alla chiusura della Galleria nelle ore notturne piuttosto che diurne.

 

(119)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.