La donna al centro del convegno organizzato dal centro studi Metropolis

provinciapalazzoIl Convegno, dal titolo “Il ruolo della donna in Europa. Premesse e prospettive”, tenutosi ieri presso il Salone degli Specchi della Provincia Regionale di Messina, organizzato dal Centro Studi Metropolis, è stato presentato e moderato dal Prof. Pippo Isgrò, Presidente del Centro Studi, il quale non ha mancato di puntare l’attenzione sulle donne e sul ruolo attivo e propositivo nella vita sociale, culturale e politica.
Dopo i canti del Maestro Gianni Argurio, la professoressa ed attrice Ivana Pittella ha letto dei brani tratti dal saggio “Con gli occhi del cuore”, raccolta di scritti sulla Società e i Valori, sulla Famiglia e i Giovani, sulle Donne e sulla Giustizia, di cui è autrice l’avvocato Ester Isaja.
Proprio la Isaja ha relazionato sul tema “Donne: Intelligenza e Cuore. Verso una nuova governance” soffermandosi sulle qualità squisitamente femminili e sui “doni” di cui  le donne sono portatrici, evidenziando che “le opportunità odierne sono frutto di faticose conquiste di diritti per lunghissimo tempo negati”. Ha anche sottolineato che è necessario sostenere una maggiore presenza femminile a tutti i livelli di “governance” del nostro Paese ed anche in Europa precisando che è necessario non parlare più soltanto di quote rosa, bensì di affermazione di democrazia paritaria.
Per l’ Avv. Isaja “una maggior partecipazione della donna all’ amministrazione della cosa pubblica consente di portare all’ interno delle Istituzioni aspetti della realtà sociale che sono patrimonio dell’ essere femminile e in questo periodo di grave crisi che stiamo vivendo le donne devono essere considerate una risorsa preziosa anche per la crescita e lo sviluppo economico”.
La dottoressa Francesca Reitano ha voluto porre l’accento sulle problematiche femminili e sulle possibilità e sfide per il futuro.
In collegamento telefonico è intervenuto ai lavori del Convegno l’onorevole Stefania Prestigiacomo, già Ministro per le Pari Opportunità e Ministro dell’ Ambiente, che ha mostrato apprezzamento per i contributi offerti e la scelta del tema e ha comunicato di aver riferito al Presidente dell’ importante lavoro svolto sul territorio dal Centro studi Metropolis sotto la guida del Prof. Isgrò ed ha invitato a riflettere sull’ importanza della prossima campagna elettorale e soprattutto sull’ esigenza di delegare le persone giuste, evidenziando la necessità che le scelte del popolo moderato si indirizzino verso candidati competenti.
Ha concluso gli interventi l’Architetto Francesca Moraci, Ordinario di Urbanistica all’Ateneo di Reggio Calabria, che ha ripreso uno Studio fatto nel 2004 commissionatole dal Consiglio Regionale della Calabria, Commissione Pari opportunità, in cui si dimostrava che migliorare la qualità della vita e dei servizi della donna portava automaticamente ad un innalzamento della qualità sociale ed urbana complessiva per l’intera comunità.

 

(78)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *