“Dance for Oncology”: al Papardo di Messina il progetto di ballo per i pazienti oncologici

Anche Messina partecipa a “Dance for Oncology (D4O)” il primo progetto in Italia di ballo dedicato a pazienti oncologici. L’iniziativa sarà presentata domani presso l’auditorium dell’ospedale Papardo dal Direttore Generale dott. Mario Paino e dal Direttore del Dipartimento di Oncoematologia prof. Vincenzo Adamo.  Questo progetto, che coinvolge 13 città italiane, permette ad uomini e donne di migliorare l’umore, la condizione psico-fisica e ritrovare entusiasmo e gioia di vivere.

Saranno presenti Samuel Peron, famoso ballerino ideatore insieme a Carolyn Smith del progetto, e la Sig.ra Siracusano Raffa responsabile della Scuola di ballo Centro Danza Sportiva Maracaibo di Messina che ha aderito al progetto di danza. Naturalmente saranno presenti anche molti dei pazienti, seguiti presso l’Oncologia del Papardo, che hanno accolto con grande entusiasmo questa importante iniziativa.

“Dance For Oncology” mette i pazienti al centro dell’impegno dei clinici e dei maestri di ballo che, in collaborazione con tredici Centri oncologici, da settembre avvieranno i corsi nelle città italiane coinvolte: Roma, Messina, Cagliari, Palermo, Lecce, Napoli, Torino, Milano, Verona, Pisa, Cosenza, Catanzaro, Forlì.

Il progetto nasce per iniziativa della Presidente di IncontraDonna onlus con sede a Roma, prof.ssa Adriana Bonifacino e patner sono la Fondazione per la Medicina Personalizzata presieduta dal prof. Paolo Marchetti e la Carolyn Smith Dance Academy.

(4301)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *