Cosima Di Stani è il nuovo Prefetto di Messina

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Passaggio di consegne al Palazzo del Governo: Cosima Di Stani è il nuovo Prefetto della città di Messina, succedendo così a Maria Carmela Librizzi che adesso seguirà Catania.

A disporlo il Viminale su proposta del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, con delibera delle nuove nomine. «Sinceri auguri di buon lavoro – ha detto il Governatore Musumeci, –  ai tre nuovi prefetti di Messina, Catania e Caltanissetta».

Cosima Di Stani è il nuovo prefetto di Messina

Insieme a Cosima Di Stani e Maria Carmela Librizzi, anche Chiara Armenia che sarà il nuovo prefetto di Caltanissetta. «Tre donne – continua Musumeci – che hanno già maturato importanti esperienze sia nella nostra Regione sia fuori. Vanno a ricoprire incarichi in città che hanno bisogno di sentire forte la presenza dello Stato.

Il governo regionale sarà a loro fianco, ancora di più in questo periodo nel quale emergenza sanitaria, economica e sociale richiedono una forte collaborazione tra le istituzioni».

Chi è Cosima Di Stani

Cosima Di Stani, classe 1960, è originaria di Taranto. Nel 1989, ha lavorato presso la Prefettura di Matera, di Taranto e di Verona, oltre che a Reggio Calabria.

Ha ricoperto numerosi incarichi, tra i quali quello di Commissario Straordinario del Comune di Tursi, di Commissario liquidatore per il dissesto del Comune di Grottole, di Commissario Straordinario del Comune di San Giorgio Jonico, Sub Commissario Prefettizio dei Comuni di Manduria, di Martina Franca e di Taranto. Presso quest’ultimo Ente ha seguito le complesse vicende legate alla dichiarazione del dissesto finanziario. Nella provincia di Reggio Calabria, è stata Commissario Prefettizio presso il Comune di San Ferdinando e Coordinatore della Commissione d’accesso presso il Comune di Bagnara Jonica.

È stata componente della Sezione Provinciale di Controllo di Taranto. A Reggio Calabria dal 5 maggio 2014 ha ricoperto l’incarico di Viceprefetto Vicario, occupandosi, tra l’altro, del coordinamento degli arrivi di navi di migranti presso il Porto di quel Capoluogo. È stata insignita delle onorificenze di Cavaliere in data 2 giugno 2010 e di Cavaliere Ufficiale in data 16 ottobre 2016.
Prima di arrivare a Messina, la Di Stani era Prefetto di Caltanissetta.

(882)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.