comune di messina, municipio, palazzo zanca, candidati consiglio comunale

Consulta Giovanile: online l’avviso del Comune di Messina. Come candidarsi

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Al via le candidature per entrare a far parte della Consulta Giovanile, organismo nato all’interno del Comune di Messina con l’obiettivo di dar voce ai giovani e consentirgli di prendere parte attivamente alla vita amministrativa. Il Regolamento è stato recentemente modificato dal Consiglio Comunale e oggi Palazzo Zanca ha pubblicato l’avviso pubblico indirizzato a chi voglia entrare a farne parte. Vediamo tutte le informazioni utili.

Consulta Giovanile di Messina: cos’è e come partecipare all’avviso pubblico

Nata ma rimasta in stato embrionale nel 2021, la Consulta Giovanile è tornata agli onori della cronaca il mese scorso, quando, il 14 dicembre 2022, il Consiglio Comunale ha approvato una delibera che sostanzialmente sostituisce il vecchio Regolamento. A distanza di circa un mese, oggi, Palazzo Zanca lancia un avviso pubblico per raccogliere le candidature. Possono aderire alla Consulta associazioni, comitati e organizzazioni di volontariato, scolastiche, universitarie, religiose, sociali, ambientali che devono indicare un proprio delegato (di età compresa tra i 16 e i 26 anni).

Cosa fa la consulta giovanile? In estrema sintesi, esprime pareri e raccomandazioni, non vincolanti, relativamente agli atti e ai progetti sulle politiche giovanili; elabora documenti e proposte da sottoporre alla Giunta e al Consiglio Comunale; promuove  progetti, iniziative e dibattiti pubblici inerenti la condizione giovanile per favorirne la crescita socio-culturale, creativa, formativa e professionale.

L‘avviso pubblico, compreso il modulo per le candidature è disponibile a questo link.

(130)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.