Cena in corsia: il regalo degli ambasciatori del gusto al Centro Nemo Sud

Un Natale più dolce per i pazienti dell’eccellenza messinese per la cura delle malattie neuromuscolari. I tre chef ambasciatori del gusto, Pasquale Caliri, Lillo Freni e Francesco Arena, hanno preparato una cena per i degenti del Centro NeMO SUD.

Un evento speciale ed emozionante che ha donato qualche sorriso e alcune prelibatezze alle 20 persone  ricoverate al Centro e ai loro familiari. Pesce al cartoccio, pidoncini, mousse al cioccolato e torta al limone per festeggiare in maniera gustosa il Natale.

Gli chef, che sostengono NeMO SUD da più di un anno, hanno voluto in questo modo coccolare chi, in un giorno così speciale, è costretto a stare lontano da casa e dai propri affetti in una corsia d’ospedale.

«Come Ambasciatori Del Gusto siamo sempre disponibili in molte attività solidali. L’iniziativa della cena in corsia– ha spiegato Caliri- al di là del Natale, rafforza il nostro impegno che dura da anni a sostegno di Nemo Sud. La missione di Ambasciatori Del Gusto è creare valore intorno al cibo. Attraverso un piatto riusciamo a donare conforto ed emozione specie in coloro che soggiornando in ospedale, ne hanno maggiormente bisogno».

Caliri, Freni ed Arena, hanno messo cuore e professionalità al servizio dei pazienti del Centro clinico, che si prende cura delle persone con malattie neuromuscolari.

Ad accogliere gli chef sono stati il neurologo Gianluca Vita insieme ad infermieri, assistenti sanitari ausiliari e terapisti presenti in corsia. Gli operatori hanno dato modo agli chef di conoscere i pazienti per i quali sono state preparate anche pietanze omogenee e quindi adatte ai pazienti disfagici.

(107)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *