Galleria capo pietra, autostrada a18 messina-catania

Dal 25 maggio nuovi lavori sull’autostrada A18 Messina-Catania: le modifiche viarie

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Continuano il monitoraggio e i lavori per la messa in sicurezza di viadotti e gallerie lungo l’autostrada Messina-Catania e la Messina-Palermo. Nuovi cantieri aperti da domani, martedì 25 maggio, sulla A18, per i quali sarà necessario parzializzare sino al 4 giugno un breve tratto autostradale in direzione Messina. Vediamo, nel dettaglio, gli interventi e le modifiche alla viabilità per gli automobilisti.

A comunicarlo, il Consorzio Autostrade Siciliane (CAS): «Circa 300 chilometri di autostrada e un complesso progetto di ammodernamento e ripristino delle condizioni di sicurezza. Questo in sintesi il quadro che anima quotidianamente le serrate attività di Autostrade Siciliane, volte al recupero dei deficit maturati a seguito dei mancati interventi effettuati nell’ultimo ventennio. E a seguito degli esiti prodotti dalle molteplici indagini tecnico scientifiche svolte, sono già partiti molti interventi strutturali volti a ripristinare le anomalie riscontrate lungo la rete».

Conclusi sabato 22 maggio gli interventi nella galleria Mongiove, oggi, lunedì 24 maggio, inizieranno i lavori di manutenzione ordinaria dei giunti di dilatazione presenti in tutti i ponti e i viadotti dell’intera autostrada A20 Messina Palermo. Le attività di manutenzione, spiegano dal CAS, saranno spalmate per un anno, «con modalità di scarsa interferenza sulla viabilità, e potranno richiedere al massimo parzializzazioni temporanee per brevi percorsi autostradali».

Per quel che riguarda l’autostrada A18 Messina-Catania, invece, inizieranno domani, martedì 25 maggio, i lavori nella galleria Capo Pietra. Prevista quindi la parzializzare, fino al 4 giugno, di un breve tratto autostradale in direzione Messina (tra il km. 36,400 e il 35,800), mentre i lavori nel tunnel si svolgeranno nottetempo (tra le ore 22.00 e le 06.00) istituendo solo in quelle ore l’uscita obbligatoria allo svincolo di Taormina con rientro sempre dallo stesso.

(4264)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.