Agli ex Triscele 3.500 euro. Consegnati i fondi raccolti con “A tutta birra”

consegna fondi birraIl sindaco Renato Accorinti, alla presenza del commissario straordinario della Provincia Regionale, Filippo Romano, ha consegnato stamani, a nome della città, al presidente della cooperativa, Domenico Sorrenti, l’assegno di 3.500 euro quale ricavato dell’iniziativa “A tutta birra” in favore degli ex dipendenti Triscele e destinato al progetto “Nuovo Birrificio Messina”.

Il sindaco Accorinti ha dichiarato: «Simili iniziative meritano il massimo sostegno da parte delle Istituzioni, che però in un periodo di grave crisi non possono contribuire sotto l’aspetto economico, ma fanno sentire il loro apporto attraverso la condivisione di percorsi alternativi come avvenuto in questo caso».

«Diventare imprenditori di se stessi – ha proseguito Accorinti, insieme al commissario Romano – è un’iniziativa lodevole, che rappresenta un ulteriore segnale di cambiamento, che può servire da esempio a tanti».

I rappresentanti del gruppo tematico “Cultura Turismo e Spettacolo” del Movimento Cambiamo Messina dal basso e delle Associazioni TrediciVenti e “Sicilia e Dintorni”, promotori dell’iniziativa che si è svolta lo scorso 25 luglio al Monte di Pietà, hanno rivolto un particolare ringraziamento al sindaco Accorinti e al commissario Romano, per il patrocinio concesso alla manifestazione e per la concessione gratuita della location, e ai cittadini che hanno sostenuto l’iniziativa con grande spirito di solidarietà.

È stato precisato che sono stati raccolti 4.600 euro, tra biglietti venduti e donazioni, mentre per la fornitura del service e i diritti Siae sono stati sostenuti costi rispettivamente di 700 e 400 euro. 

(51)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *