tedxcapopeloro

A Messina è quasi TEDxCapoPeloro 2021: tutte le info sull’evento di sabato 4 al Palacultura

Pubblicato il alle

5' min di lettura

A Messina inizia il conto alla rovescia per il TEDxCapoPeloro. L’appuntamento è per sabato 4 dicembre, alle ore 14:00, al Palacultura di Viale Boccetta, 373. Sette gli speaker di quest’anno, che faranno da guida ai partecipanti aiutandoli a vedere il mondo da nuovi punti di vista.

Il tema del TEDxCapoPeloro 2021 sarà: “R-Evolution”. La pandemia ha portato con sé un periodo di cambiamenti, fatto di abitudini stravolte ma anche di nuove sfide. Da ciò nasce l’interrogativo: Come ripartire da nuove consapevolezze? È necessaria un’evoluzione o una rivoluzione?

Ad aiutare il pubblico a rispondere a queste domande saranno 7 speaker che, attraverso talk ispirazionali, faranno riflettere su come spesso l’inaspettato possa creare, con un po’ di coraggio, cambiamenti sorprendenti.

Conto alla rovescia per il TEDxCapoPeloro 2021: gli speaker

A salire sul palco del TEDxCapoPeloro 2021 saranno:

  • Lelio Bonaccorso. Fumettista e illustratore siciliano. Si è occupato di quello che oggi si definisce graphic journalism, realizzando insieme allo sceneggiatore Marco Rizzo reportage a fumetti come “Salvezza“, “Peppino Impastato un giullare contro la mafia” ed altri. Lavora anche per il fumetto Pop con etichette come Marvel, DComics, Disney e Soleil, pubblicando, oltre che in Italia, soprattutto in Francia e in USA. Raccontare storie ed emozioni è la sua principale occupazione;
  • Enzo Cimino. Batterista da quando aveva 7 anni e tecnico del suono dall’età di 14, sia in studio che dal vivo. Sound Designer e compositore di colonne sonore e installazioni interattive. Il filo conduttore che lega le sue opere è la sensibilizzazione al rispetto della natura tramite l’arte. Il suo principale strumento di ricerca è il suono;
  • Letizia Bucalo Vita. Comunicatrice sociale e fundraiser. Lavora per rendere sostenibili progetti ed attività di piccoli e grandi enti. Formatrice e relatrice nel corso di numerose iniziative dedicate alla raccolta fondi e alla comunicazione, creativa e storyteller. Ha ideato e raccontato centinaia di eventi, campagne e progetti, legati dal fil rouge dell’arte, in ogni sua forma;
  • Salvatore Savasta. Professore ordinario di fisica teorica della materia all’Università di Messina e visiting researcher presso il Theoretical Quantum Physics Laboratory del Riken -Giappone. La sua attività di ricerca è principalmente incentrata sull’ottica quantistica e le tecnologie quantistiche nell’ambito di numerose collaborazioni internazionali. Componente dell’editorial board di Scientific Reports (Springer-Nature) per la sezione Quantum Physics e tra i fondatori del Quantizing Art Movement;
  • Rocco Rossitto. Da vent’anni si muove dentro e fuori il perimetro largo della comunicazione e del marketing: i giornali di carta, la radio, i blog, le community e i media sociali, l’online advertising, gli eCommerce, il marketing dei contenuti, la strategia, la formazione e gli interventi pubblici. Sempre senza una mappa ben precisa, ma con una bussola ben salda: fare per capire e non capire per fare;
  • Donatella Termini. Professore ordinario presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Palermo. La sua attività di ricerca riguarda soprattutto lo studio dei processi connessi al rischio idraulico, ai processi idro-morfodinamici in ambito fluviale, al trasporto dei sedimenti, alla rinaturalizzazione dei corsi d’acqua e salvaguardia degli ecosistemi. Co-founder dello spin-off accademico “Safety Environmental Engineering” che si occupa di sicurezza ambientale;
  • Mario Mirabile. Co-fondatore, vicepresidente esecutivo e project manager di South Working. Recentemente eletto Officer and Executive Committee Member of the RC40 “New World Orders?” della International Political Science Association. Opera come advisor per società e fondazioni nell’ambito delle politiche urbane, con un focus sulla sostenibilità e sulle diseguaglianze socio-economiche. Mario è co-curatore di “Gentrification & Crime: New Configurations and Challenges for the City”, pubblicato da TU Delft Open (2020).

Ognuno di loro interpreterà il concetto di evoluzione e rivoluzione attraverso la propria esperienza personale e professionale. L’obiettivo, però, è uno solo: ispirare ed emozionare i partecipanti, facendo vedere loro il mondo da un altro punto di vista.

Il programma completo dell’evento e tutti gli aggiornamenti saranno pubblicati sul portale ufficiale del TEDxCapoPeloro.

Cos’è il Tedx

TEDx nasce da TED (Technology, Entertainment, Design), un’organizzazione no-profit che ha come obiettivo la condivisione di “idee che meritano di essere diffuse”. Nel suo evento annuale, TED mette insieme i principali pensatori e innovatori del mondo che raccontano le loro idee e le loro esperienze in presentazioni di massimo 18 minuti. La Conferenza annuale di TED si tiene a Long Beach in California ma, proprio per poter condividere idee anche fuori dai confini americani, l’organizzazione ha lanciato un programma di eventi locali, chiamato TEDx (dove la “x” sta a indicare un evento organizzato in modo indipendente). L’obiettivo di un TEDx, quindi, è quello di dare a livello locale la possibilità di vivere un’esperienza simile a quella di una conferenza TED.

 

(126)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.