Sicurezza istituti scolastici, Cantali accende i riflettori

carlo cantaliLa VII^ Commissione consiliare presieduta dal consigliere comunale Carlo Cantali, su proposta del collega Libero Gioveni, ha votato all’unanimità l’invito, per la prossima seduta ordinaria di giovedì 25 febbraio, del dirigente della Direzione Territoriale del Lavoro Gaetano Sciacca, in merito alla delicata questione relativa alla messa a norma delle scuole cittadine, anche in relazione alla proroga al 31/12/2016 concessa dal Governo per la presentazione dei C.P.I. (Certificati di prevenzione incendi).

“E’ intenzione della Commissione – spiega Cantali –  approfondire lo stato dell’interlocuzione avviata tra l’Ing. Sciacca e l’amministrazione comunale, oggi ancora una volta assente, nonostante l’importanza dell’ordine del giorno avente ad oggetto la manutenzione dei plessi scolastici i quali, oltre ad essere funzionali per le proprie competenze sono, secondo quanto previsto dalle normative di protezione civile, strutture di rifugio in caso di calamità”.

Lo stesso Cantali ha sollecitato altresì il Dipartimento Manutenzione Scuole, coordinato dall’Ing. Ajello, a voler far pervenire agli atti della Commissione una relazione dettagliata sullo stato dei plessi scolastici presenti nel territorio cittadino e qualora dovessero venir meno le condizioni minime di sicurezza di voler predisporre la chiusura dei plessi scolastici inagibili, in modo da poter garantire la doverosa tranquillità agli studenti che esercitano il loro diritto allo studio e agli operatori che quotidianamente prestano il loro servizio.

(54)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *