Messina. In arrivo gli autobus elettrici: ecco il percorso che seguiranno

Foto dei bus atmIl trasporto pubblico della città dello Stretto verrà presto incrementato da una nuova linea di autobus elettrici. A comunicarlo il Comune di Messina che, il prossimo mercoledì alle ore 15.30, presenterà la novità al Palacultura attraverso un workshop intitolato “La nuova linea di autobus elettrici

Nel corso della giornata di mercoledì interverranno il sindaco, Renato Accorinti e l’assessore alla Mobilità Urbana e Viabilità, Gaetano Cacciola. A seguire, il dipartimento Mobilità urbana presenterà la nuova linea.

Il Percorso

locandina del workshop per presentare la nuova linea di autobus elettrici al palacultura di messinaI bus elettrici, pensati per implementare l’offerta di trasporto pubblico in città e rendere sempre meno necessario l’uso del mezzo privato, seguiranno un percorso in parte parallelo a quello del tram: la linea coprirà, infatti, una lunghezza complessiva di circa 11.420 kmdallo Zir a piazza Castronovo.

13 mezzi elettrici passeranno con una frequenza di circa 10 minuti e un tempo di giro stimato tra i 50 e i 60 minuti, e consentiranno di raggiungere facilmente i principali centri attrattivi della città dello Stretto: Palazzo Zanca, la Prefettura, le Facoltà universitarie, il Palazzo di Giustizia, gli Istituti scolastici del centro, e importanti siti turistici, fino ad arrivare anche in prossimità dell’A.O.U. Policlinico Universitario “G. Martino”.

Il percorso si svilupperà come segue:

  • Andata – via Corbino, via La Farina, via S. Cosimo, villa Dante, via Lucania, via Catania, via Cesare Battisti, via Tommaso Cannizzaro, corso Cavour, viale Boccetta, via Garibaldi, piazza Ettore Castronovo.
  • Ritorno – piazza Ettore Castronovo, via Garibaldi, corso Cavour, via Tommaso Cannizzaro, via Cesare Battisti, via Catania; via C. Valeria, viale Gazzi, ZIR.

Gli utenti della nuova linea di bus elettrici potranno lasciare la propria autovettura nei parcheggi Gazzi sud, Zaera sud (villa Dante) e, prossimamente, anche all’ex Gasometro.

(1242)

1 Commento

  • Alfredo scrive:

    Tutto assai bello. Peccato che sulla Panoramica l’autobus passi ogni ora. Non si capisce perché l’amministrazione incrementando il servizio si sia disinteressata completamente di una zona molto popolata della città.
    Io che abito sulla Panoramica di questo gentile disinteresse me ne ricorderò alle elezioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *