Festival Gelato Artigianale. Il messinese Giuseppe Arena conquista con il suo Trionfo d’agrumi

Giuseppe ArenaIl gelatiere messinese Giuseppe Arena trionfa nella gara popolare tra i gelati artigianali più buoni che si è svolta al Festival “Scirubetta” sull’altra riva dello Stretto.

“Scirubetta”, deriva dalla parola araba “Sherbet” che significa bevanda fresca, ricordando un’antica “specialità” calabrese che prevedeva la raccolta di neve fresca aromatizzata con miele di fichi, mosto cotto e, in tempi più recenti, con succo di agrumi, frutta, caffè e cioccolata.

Ed è proprio con il suo “Trionfo d’agrumi”, un sorbetto agli agrumi biologici a km zero, preparato con mandarini, arancia rossa, limoni e variegatura di filetti di cedro, che Giuseppe ha conquistato il secondo posto sul podio del Festival che dal 9 all’11 settembre ha animato il lungomare di Reggio Calabria con i sapori di 24 maestri gelatieri, provenienti da tutta Italia che hanno presentato gusti unici creati per l’occasione.

gelato trionfo d'agrumi«Ho cercato di valorizzare i sapori artigianali e autentici della nostra terra con gli agrumi raccolti nel terreno di famiglia – ha spiegato Giuseppe. Per il mio gelato da sempre vado alla ricerca delle migliori materie prime ed ingredienti naturali ed il pubblico apprezza».

La sua è un’arte familiare che si trasmette da generazioni. Giuseppe Arena ha preparato la sua prima granita a soli 7 anni con l’aiuto del papà e del nonno, che nel 1945, hanno aperto la loro pasticceria gelateria a Ganzirri.

Dal 2011 Giuseppe ha preso la sua strada inaugurando il Bar Gelateria “Export”, iniziando a testare nuove creazioni gelatiere e partecipando a numerose iniziative attraverso cui diffonde la tradizione del gelato artigianale. Una passione per gelati e granite tanto forte da spingerlo a migliorarsi sempre di più, frequentando corsi di perfezionamento con il maestro Luca Caviezel, per studiare il perfetto bilanciamento e le materie prime di qualità.

Di seguito, tutti i premiati nelle tre categorie di questa prima edizione del Festival:

Premio della Giuria di Qualità

1 classificato – Fatima Lucchese (La Perla Nera – Brentonico, Trento) – gusto “Strudel”
2 classificato – Francesco Procopio (Gelateria Amedeo – Catanzaro) – gusto “Mbernu”
3 classificato – Natale Santoro (L’Arte del Dolce – Villa S. Giovanni, Reggio C.) – gusto “Bergaciocco”

Premio della Giuria Popolare
1 classificato – Gianluca Marcianó (Gelateria Matteotti – Reggio Calabria) – gusto “Sapori del sud”
2 classificato – Giuseppe Arena (Bar Gelateria Pasticceria Export – Messina) –  gusto “Trionfo d’Agrumi”
3 classificato – Federico Familiari (Gelateria Cristal –Melito Porto Salvo, RC) –  gusto “Mediterraneo”

Premio Migliore Presentazione
Luca Marangi (Pasticceria Adua – Martina Franca, Taranto) – gusto “Mandorla e Fichi”.

(308)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *