In memoria dell’alluvione del 2009: il Roratact Club inaugura “Il fiore della memoria e della speranza”

RotaractIl Roratact Club Messina inaugurerà, domenica 3 Marzo, alle 11.00, in Via Darsena, “Il fiore della memoria e della speranza”, un monumento in bronzo ideato dal maestro di fama internazionale  J. Vulic.  La statua e stata fortemente voluta dal Roratact per ricordare L’Ingegnere Luigi Costa che, durante l’alluvione dell’ottobre 2009, ha donato la vita tentando di salvare una ragazza. «L’opera è stata realizzata — spiega  Enrico Scisca, Presidente Rotaract Club Messina — affinché la memoria di tutti i nostri concittadini,  venuti a mancare in quel tragico evento, persista nel tempo».

(71)

Categorie

Società

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *