Halong Bay - Vietnam

Viaggio in Vietnam: 5 cose da fare in 15 giorni e come ottenere il visto

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Sei alla ricerca della meta perfetta per il tuo prossimo viaggio? Il Vietnam è la scelta giusta se vuoi partire alla scoperta del sud-est asiatico e lasciarti incantare da paesaggi mozzafiato, attrattive culturali, artistiche e architettoniche. Le cose da fare e vedere durante una vacanza in Vietnam sono davvero tante ma di seguito ne vengono illustrate 5 per un’esperienza indimenticabile. Tu pensa a passaporto, visto e biglietto aereo per iniziare la tua avventura: l’itinerario è già pronto.

Vietnam: 5 esperienze da non perdere

Per il tuo prossimo viaggio in Vietnam, ecco la top 5 delle cose da fare e da vedere.

  1. Una crociera ad Halong Bay. È una delle Nuove Sette Meraviglie del Mondo, un’area di bellissime isole calcaree che escono dall’oceano. Ammirare qui il tramonto, dopo aver fatto sport acquatici e un’escursione su una delle isole sarà davvero emozionante.
  2. Visitare Hanoi.È la capitale del Vietnam, nonché una città ricca di storia. Da non perdere la visita al Tempio del Cavallo Bianco, al mercato di Dong Xuan e al il Mausoleo di Ho Chi Minh. Un tuffo nel passato e nelle tradizioni del paese.
  3. Scoprire la cittadella imperiale di Hue. Occorrerà almeno una mezza giornata per muoversi tra vie, canali, bacini d’acqua e fossati. Imperdibile la visita al Palazzo Thai Doa, con le sue colonne rosse da dove l’imperatore amministrava il regno.
  4. Esplorare i tunnel di Cu Chi. Si tratta di una rete sotterranea di gallerie, che si trova fuori dalla città di Saigon. I tunnel vennero usati negli anni quaranta, durante la lotta contro le forze francesi e durante gli anni sessanta e settanta durante la Guerra del Vietnam.
  5. Fare un selfie a Dragon Bridge. Si trova a Da Nang ed è un ponte dalle sembianze di un dragone che attraversa il fiume Han e collega il centro della città con i due distretti di Son Tra e Ngu Hanh Son: una tappa imperdibile.

Come ottenere il visto per un viaggio in Vietnam

Prima di partire per la tua vacanza è fondamentale essere muniti del nuovo visto elettronico Vietnam: l’autorizzazione necessaria per viaggiare ed entrare nel paese. Il visto Vietnam è necessario per chi vuole effettuare soggiorni di durata superiore a 15 giorni ma anche per tornare in Vietnam prima dei 30 giorni dal primo ingresso. Tutti i cittadini italiani sono tenuti ad essere muniti del proprio visto, compresi i minorenni.

Un grosso vantaggio del visto Vietnam elettronico è la richiesta online. La procedura è molto semplice e la richiesta può essere inviata in qualsiasi momento, tramite l’apposito modulo digitale. Basterà compilare con i propri dati i campi necessari, effettuare il pagamento di 49,95 € e caricare la scansione del passaporto e della fototessera sul sito. Tutte le informazioni inserire verranno verificate e, in caso di errori e imprecisioni, verrà inviata una richiesta di correzione. I tempi di consegna del visto Vietnam vanno dai 3 ai 7 giorni lavorativi.

Non sarà necessario, dunque, programmare con largo anticipo il proprio viaggio. Con la rapidità della procedura online, sarà possibile sfruttare anche le offerte last minute senza alcun problema e prenotare un viaggio senza la paura di dover fare i conti con i tempi lunghi che a volta la burocrazia può avere.

La validità del visto Vietnam decorre dalla data indicata dal viaggiatore ed ha una validità di 30 giorni. Per una vacanza come quella descritta, con un itinerario che prevede 5 tappe, il visto e l’iter per ottenerlo sopra descritto è sufficiente. Se, diversamente, è necessario organizzare un viaggio in Vietnam per periodi più lunghi o per lavoro o affari, è necessario verificare la validità del visto Vietnam ed, eventualmente, fare richiesta per ottenere la variante di visto necessaria.

 

(31)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.