Assistenza domiciliare per i non autosufficienti. Presentazione delle domande

inpsScade alle ore 12 di venerdì 27 il termine di presentazione delle domande per usufruire dell’assistenza domiciliare prevista dal progetto “Home Care Premium 2014”, pubblicato sul sito dell’Inps. L’iniziativa è rivolta ai dipendenti e pensionati pubblici, ai loro coniugi conviventi e familiari di primo grado, non autosufficienti. Possono beneficiare delle attività progettuali anche i minori orfani di dipendenti e pensionati della gestione dipendenti pubblici. Per potere presentare la richiesta occorre essere iscritti nella banca dati dell’Inps. Pertanto, se il beneficiario dell’assistenza è persona diversa dal titolare del diritto (e sono tali, il coniuge convivente, il familiare di primo grado, il genitore superstite di minore orfano di iscritto o pensionato, il tutore, l’amministratore di sostegno) è necessario fare, preventivamente, richiesta di iscrizione in banca dati, attraverso l’apposita modulistica. La domanda all’Inps può essere presentata, esclusivamente per via telematica, dal richiedente la prestazione ovvero dalla struttura comunale accreditata ed espressamente delegata dal richiedente. Alla domanda bisogna allegare una Dichiarazione Unica Sostitutiva finalizzata all’acquisizione della certificazione Isee, rilasciata dall’Inps o dal Caf convenzionato, riferita al nucleo familiare in cui è presente il beneficiario della prestazione.

(457)

Categorie

Società

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *