provincia

Al via la distribuzione di 60 tonnellate di cibo raccolte da Banco alimentare, ospitato nei locali messi a disposizione dalla Provincia

Pubblicato il alle

1' min di lettura

provinciaE’ iniziata ieri la distribuzione, a beneficio dei 90 enti convenzionati con il Banco Alimentare, tra associazioni laiche e istituti religiosi, delle provviste raccolte durante la Colletta del 24 novembre scorso. Quasi 60 tonnellate di cibo che entro Natale verranno suddivise tra le famiglie bisognose del territorio. Un territorio, quello della provincia messinese, che nell’ultimo anno ha fatto registrare un incremento delle offerte di circa il 5% e che dallo scorso venerdì 7 dicembre si avvale di una nuova sede per il magazzino del Banco Alimentare di Messina. Sede concessa in comodato gratuito dalla Provincia regionale e ricavata nell’area che ospita gli uffici della Polizia provinciale. A inaugurarla, proprio il 7 dicembre, il Presidente dell’Ente di Palazzo dei Leoni, Nanni Ricevuto.
L’inaugurazione è avvenuta alla presenza di tanti, fra i volontari che hanno reso possibile il grande gesto della Colletta alimentare del 24 novembre, e del vescovo, monsignor Calogero La Piana, che ha benedetto i locali ancora stipati dalle circa 60 tonnellate di alimenti raccolte. Raramente occasione fu più favorevole di questa per la lettura, da parte dell’alto prelato, del brano evangelico del Buon Samaritano, all’insegna del sacro principio del “prenditi cura di lui”.

(65)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.