A20: “Grave rischio di percorribilita”. La Cisl di Barcellona lancia l’allarme… e teme conflitti di competenze

A20Pericolo cavalcavia e sottopassi dell’autostrada A20. La Cisl di Barcellona evidenzia come, in alcuni casi, rappresentino un vero rischio per l’incolumità pubblica. «I parapetti in metallo – spiega Roberto Isgrò, responsabile territoriale Cisl – nella maggior parte dei casi sono ossidati, alcuni totalmente corrosi e inadeguati a mantenere la funzione e la sicurezza per cui sono stati installati. I guardrail spesso sono non a norma o addirittura divelti». Inoltre, continua la Cisl, «i sottopassi rappresentano spesso vere e proprie insidie per i passanti con il calcestruzzo a rischio distacco e l’armatura in ferro spesso scoperta e ossidata». Isgrò ipotizza che la mancata manutenzione possa essere dovuta a un conflitto di competenze tra Anas, Consorzio Autostrade Siciliano, Provincia Regionale di Messina e Comuni. «In attesa di capire a chi compete effettuare i necessari interventi – sostiene − siano i Sindaci a porre in essere tutte le azioni immediate per evitare danni a persone e cose».

(40)

Categorie

Società

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *